Vodafone, finalmente, ha reso gratis per tutti la funzione hotspot, quella che permette di utilizzare il proprio smartphone o tablet pc per condividere la connessione dati con altri dispositivi. Questa opportunità, in origine, prevedeva un costo ben preciso, cosa mai piaciuta ai clienti dell’operatore. Inoltre, ad inizio anno, sulla questione ero intervenuto pure l’AGCOM che diffidò Vodafone a continuare su questa strada. Successivamente, l’operatore iniziò ad offrire l’opzione hotspot gratis all’interno di alcune tariffe ma solo adesso tutti i clienti potranno disporne senza costi aggiuntivi.

Attraverso uno scarno comunicato sul suo sito ufficiale, Vodafone ha fatto sapere che la novità riguarda sia i clienti ricaricabile che abbonamento. Per i clienti dell’operatore trattasi di una notizia molto positiva. Finalmente potranno utilizzare il loro abbonamento Vodafone in totale libertà e senza incorrere in costi aggiuntivi. Approfittare della possibilità di poter utilizzare la funzione hotspot liberamente è davvero molto semplice perché i clienti dell’operatore non dovranno fare nulla, cioè non dovranno mettere mano alla configurazione del loro dispositivo.

Dal 20 giugno 2018 l’utilizzo dello smartphone in modalità hotspot è gratuito per tutti i clienti mobili, ricaricabile e abbonamento. A partire da questa data, pertanto, i Giga inclusi nelle offerte potranno essere utilizzati anche su apn web.omnitel.it.

Che si utilizzi uno smartphone Android o un iPhone, adesso, finalmente, utilizzare la funzione hotspot non comporterà più costi aggiuntivi. La procedura per attivare la condivisione della connessione dati dipende dallo smartphone o dal tablet pc in proprio possesso ma in ogni caso è molto banale e rapida.