Microsoft terrà un importante evento hardware il prossimo 2 ottobre a New York in cui annuncerà un ampio rinnovamento di buona parte della sua gamma Surface. Un appuntamento che sarà trasmesso anche in diretta streaming. Tra i protagonisti ci saranno sicuramente i nuovi Surface Pro 7 e i Surface Laptop 3. Su di loro non si sa molto ma grazie ad un paio di rapporti di WinFuture è stato possibile inquadrarli un po’ meglio.

Surface Pro 7 in 5 versioni

Il Surface Pro 7, in particolare, dovrebbe essere declinato in 5 varianti, tutte con processori Intel di decima generazione Comet Lake o Ice Lake. La versione entry level dovrebbe caratterizzarsi per il processore Intel Core i3 che permetterebbe di realizzare un 2-in-1 Windows 10 fanless e con un prezzo accessibile.

Secondo la fonte, dunque, la famiglia dei futuri Surface Pro 7 sarebbe così declinata:

  • Microsoft Surface Pro 7: Intel Core i3, 4 GB di RAM, SSD da 128 GB
  • Microsoft Surface Pro 7: Intel Core i5, 8 GB di RAM, SSD da 128 GB
  • Microsoft Surface Pro 7: Intel Core i5, 8 GB di RAM, SSD da 256 GB
  • Microsoft Surface Pro 7: Intel Core i7, 16 GB RAM, 256 GB SSD
  • Microsoft Surface Pro 7: Intel Core i7, 16 GB RAM, 512 GB SSD

Surface Laptop 3, modelli da 15 pollici

Il futuro Surface Laptop 3 potrebbe essere proposto anche in una variante da 15 pollici che si affiancherebbe a quella canonica da 13,5 pollici. Se fosse confermato, il nuovo Surface Laptop 3 andrebbe a fare direttamente concorrenza al Surface Book 2 che sembra che quest’anno non sarà aggiornato dalla casa di Redmond. Il nuovo Surface Laptop 3 potrebbe essere proposto anche in una variante con CPU AMD.

Tutte indiscrezioni che saranno approfondite il prossimo 2 ottobre.

Altre novità

Tra le altre novità Surface che Microsoft potrebbe annunciare il 2 ottobre, una variante ARM del Surface Pro ed il tanto chiacchierato Surface dual screen, Centaurus, che disporrebbe dell’inedito sistema operativo Windows Lite.