Samsung ha deciso di posticipare il lancio del Galaxy Fold, il suo primo smartphone dotato di display flessibile. Come noto, la casa coreana aveva distribuito ai giornalisti nei giorni scorsi un certo numero di unità demo per le prime recensioni in vista del lancio ufficiale. Tuttavia, alcune di queste unità hanno manifestato dei problemi proprio al display flessibile. In alcuni casi, il danno era stato causato dalla rimozione della pellicola protettiva ma in altri, il guasto riguardava aveva certamente origine tecnica.

L’eco dei problemi aveva fatto il giro del mondo molto rapidamente vista l’esclusività del terminale e Samsung ha deciso proprio per questo di prendere in mano la situazione posticipando il lancio ufficiale di questi smartphone per approfondire i motivi che hanno portato a queste rotture inaspettate. La casa coreana ha anche iniziato a ritirare tutte le unità demo date in mano ai giornalisti.

L’obiettivo è quello di trovare rapidamente una soluzione per evitare l’insorgere di questi problemi anche all’interno delle unità che saranno vendute al pubblico. Sicuramente una situazione non felice per Samsung che riporta alla mente i problemi ben noti del Galaxy Note 7 che fu ritirato dal mercato a poche settimane dalla sua messa in commercio.

Fortunatamente, Samsung non ha ancora iniziato le vendite dello smartphone e quindi ha tutto il tempo di correre ai ripari. Fosse successo dopo, i danni potevano essere ben maggiori e non solo dal punto di vista economico.

Di seguito il comunicato ufficiale di Samsung:

Recentemente abbiamo presentato una categoria mobile completamente nuova: uno smartphone che utilizza molteplici nuove tecnologie e materiali per creare uno schermo sufficientemente flessibile da essere piegato, il Galaxy Fold di cui siamo molto eccitati.

Mentre molti recensori hanno condiviso con noi il grande potenziale del prodotto, alcuni ci hanno anche mostrato come il dispositivo necessita di ulteriori miglioramenti che possano garantire la migliore esperienza utente possibile.

Per valutare pienamente questi feedback ed eseguire ulteriori test interni, abbiamo deciso di ritardare il rilascio di Galaxy Fold. Prevediamo di annunciare la data di rilascio nelle prossime settimane.

I risultati iniziali dell’ispezione dei problemi segnalati sul display hanno mostrato che potevano essere associati all’impatto sulle aree superiore e inferiore della cerniera. C’è stato anche un caso in cui le sostanze rilevate all’interno del dispositivo hanno influenzato le prestazioni del display.

Prenderemo misure per rafforzare la protezione del display. Inoltre, miglioreremo la guida sulla cura e l’uso del display, incluso lo strato protettivo, in modo che i nostri clienti ottengano il massimo dal loro Galaxy Fold.

Apprezziamo la fiducia che i nostri clienti ripongono in noi che sono sempre la nostra priorità assoluta. Samsung si impegna a lavorare a stretto contatto con clienti e partner. Vogliamo ringraziarli per la loro pazienza e comprensione.