In questi ultimi giorni sono iniziate le prime importanti indiscrezioni sui futuri Galaxy con la condivisione di alcuni render che dovrebbero ritrarre i Samsung Galaxy S11 e Samsung Galaxy S11e, i nuovi top di gamma Android della casa coreana che saranno annunciati nei primi mesi del 2020. Nulla si era saputo, invece, della punta di diamante della famiglia dei futuri Galaxy S11 e cioè della variante “Plus”.

Grazie a OnLeaks (assieme a CashKaro) sono arrivati, adesso, i primi render 3D di questo smartphone. Render che svelano particolari davvero molto interessanti. Il Samsung Galaxy S11+ dovrebbe innanzitutto disporre di una singola fotocamera anteriore al centro, un po’ come i Note 10. Il display Dynamic AMOLED dovrebbe caratterizzarsi per una diagonale da 6,9 pollici e per una leggera curvatura sui lati.

Sarà presente pure il sensore per le impronte digitali sotto il display anche se c’è incertezza sulla tecnologia utilizzata. I pulsanti per il volume e l’accensione sono stati collocati sul lato destro e sulla parte inferiore trovano posto lo speaker e la porta USB-C.

L’elemento più interessante è il comparto fotografico. Secondo quanto emerso, posteriormente troverebbero posto ben 5 fotocamere disposte a X con la principale con sensore da ben 108 MP.

Le altre specifiche tecniche di questo smartphone, come era emerso di recente dal database di GeekBench, metterebbero in risalto il SoC Exynos 990 con ben 12 GB di memoria RAM.

Uno smartphone, dunque, estremante interessante se le specifiche saranno confermate. Ovviamente trattasi di indiscrezioni. Se ne saprà di più sicuramente nel corso dei prossimi mesi con l’avvicinarsi della data di presentazione.