Samsung ha finalmente annunciato i nuovi Galaxy S10. Trattasi di smartphone Android innovativi in grado di spostare l’asticella della qualità ancora più in alto. Sono ben 4 i modelli che la casa coreana ha presentato: Galaxy S10e, Galaxy S10, Galaxy S10+ e Galaxy S10 5G. Tutti e 4 questi device poggiano sulla stessa base tecnica ma si differenziano per alcune caratteristiche ben precise essendo stati pensati per target di utenti ben specifici.

Galaxy S10e è ideale per chi desidera un formato compatto con uno schermo piatto ma non vuole rinunciare alle funzioni da top di gamma. Galaxy S10 è ideato per chi desidera uno smartphone premium con prestazioni potenti senza compromessi. Galaxy S10+ porta ogni specifica ad un livello superiore per tutti gli utenti che vogliono sempre il massimo. Infine, Galaxy S10 5G è pensato per chi vuole di più a tutti i livelli ed è pronto per le massime velocità disponibili e un hardware senza confronti.

Galaxy S10, display rivoluzionario

Tutti e 4 i nuovi Galaxy S10 dispongono di un rivoluzionario display Infnity-O con tecnologia Dynamic AMOLED. Le dimensioni variano a seconda del modello ma tutti gli schermi dispongono di un “buco” al cui interno è collocata la fotocamera anteriore, doppia del caso del Galaxy S10+.

Grazie a questa scelta tecnica, tutti i nuovi smartphone dispongono di bordi ridottissimi. Il diplay Dynamic AMOLED, che per la prima volta su uno smartphone supporta la tecnologia HDR10+, offre una visualizzazione dei contenuti estremamente definita e una gamma di colori più ampia per immagini brillanti e realistiche. Il nuovo display dispone anche della certificazione VDE per colori vivaci e del miglior rapporto di contrasto del settore su un dispositivo mobile, per neri ancora più profondi e bianchi più luminosi.

I Galaxy S10, certificati da DisplayMate, permettono di riprodurre i colori con una maggiore accuratezza su un dispositivo mobile, perfino in condizioni di luce diretta del sole. Inoltre, il display Dynamic AMOLED è in grado di ridurre l’emissione di luce blu per evitare un affaticamento della vista senza compromettere la qualità dell’immagine ottenendo così la certificazione Eye Comfort di TÜV Rheinland.

Galaxy S10 e Galaxy S10+ dispongono di un lettore di impronte digitali ad ultrasuoni direttamente sotto il display.

Galaxy S10, foto al top

Samsung ha lavorato moltissimo per offrire ai suoi nuovi top di gamma Android un comparto fotografico di altissimo profilo per scattare foto di qualità e registrare video 4K quasi professionali. Gli smartphone dispongono di un obiettivo Ultra-grandangolare con un campo visivo di 123 gradi, equivalente a quello dell’occhio umano, che permette di avere la certezza che ciò che viene visualizzato sullo schermo corrisponde esattamente all’inquadratura. Perfetto per scatti di paesaggi, panorami e persino per foto di famiglia con numerosi soggetti.

I Galaxy S10 assicurano una registrazione Super Steady grazie alla tecnologia di stabilizzazione digitale. Sia la fotocamera anteriore che quella posteriore possono registrare in UHD e, come novità assoluta a livello di settore, la fotocamera posteriore supporta lo standard HDR10+.

Grazie alla presenza di una Neural Processing Unit (NPU) dedicata, gli smartphone permettono di scattare foto sempre perfette scegliendo in automatico le migliori impostazioni in base alla scena.

Galaxy S10, funzioni smart

I nuovi smartphone Android di Samsung dispongono anche di una serie di funzionalità smart. Per esempio, la condivisione della ricarica wireless che consente di ricaricare facilmente i dispositivi con certificazione Qi semplicemente avvicinandoli al retro dei Galaxy S10.

Il nuovo software con intelligenza artificiale di Galaxy S10 ottimizza automaticamente la gestione della batteria, della CPU, della RAM e perfino la temperatura del dispositivo in base al modo in cui si utilizza il telefono, continuando a imparare e migliorare nel corso del tempo.

I Galaxy S10 sono dotati di una connettività Wi-Fi intelligente che consente una connessione ininterrotta e sicura, passando senza interruzioni tra Wi-Fi e LTE, nonché segnalando all’utente le connessioni Wi-Fi potenzialmente rischiose. Gli smartphone supportano anche il nuovo standard Wi-Fi 6.

Nei Galaxy S10, Bixby automatizza le routine dell’utente e fornisce consigli personalizzati per semplificare la vita.

Samsung Galaxy S10e, specifiche

Il più piccolo dei nuovi smartphone Android dispone di un display AMOLED dinamico curvo Full HD+ da 5,8 pollici, 19:9 (522 ppi). Il processore è il ben noto Exynos 9820 con 6 GB/8 GB di RAM (LPDDR4X), 128 GB/256 GB + slot MicroSD (fino a 512 GB). Sensore per le impronte posizionato sul lato. Posteriormente spicca una doppia fotocamera con OIS:

  • Grandangolo: 12 MP 2PD AF, F1.5/F2.4, OIS (77°)
  • Ultra-Wide: 16 MP FF, F2.2 (123°)
  • Zoom ottico 0,5X, zoom digitale fino a 8x

Frontalmente, invece, è presente una fotocamera Selfie UHD: 10 MP 2PD AF, F1.9 (80°).

Tra gli altri sensori e supporti si menzionano: Enhanced 4×4 MIMO, fino a 7CA, LAA, LTE Cat. 20, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac/ax (2,4/5GHz), VHT80 MU-MIMO, 1024QAM, Bluetooth 5.0, ANT+, USB Type-C, NFC, GPS, Galileo, Glonass e BeiDou. Batteria da 3.100 mAh e sistema operativo Android Pie 9.

Samsung Galaxy S10, specifiche

Questo modello dispone di un display AMOLED dinamico curvo Quad HD+ da 6,1 pollici, 19:9 (550 ppi). Il processore è il ben noto Exynos 9820 con 8 GB di RAM (LPDDR4X), 128 GB/512 GB + slot MicroSD (fino a 512 GB). Posteriormente spicca una tripla fotocamera con OIS:

  • Teleobiettivo: 12 MP AF, F2.4, OIS (45°)
  • Grandangolo: 12 MP 2PD AF, F1.5/F2.4, OIS (77°)
  • Ultra-Wide: 16 MP FF, F2.2 (123°)
  • Zoom ottico 0,5X/2X, zoom digitale fino a 10x

Frontalmente, invece, è presente una fotocamera Selfie UHD: 10 MP 2PD AF, F1.9 (80°).

Tra gli altri sensori e supporti si menzionano: Enhanced 4×4 MIMO, fino a 7CA, LAA, LTE Cat. 20, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac/ax (2,4/5GHz), VHT80 MU-MIMO, 1024QAM, Bluetooth 5.0, ANT+, USB Type-C, NFC, GPS, Galileo, Glonass e BeiDou. Batteria da 3.400 mAh e sistema operativo Android Pie 9.

Samsung Galaxy S10+, specifiche

Questo smartphone dispone di un display AMOLED dinamico curvo Quad HD+ da 6,4 pollici, 19:9 (438 ppi). Il processore è il ben noto Exynos 9820 con 8 GB/12 GB di RAM (LPDDR4X), 128 GB/512 GB/1 TB + slot MicroSD (fino a 512 GB). Posteriormente spicca una tripla fotocamera con OIS:

  • Teleobiettivo: 12 MP AF, F2.4, OIS (45°)
  • Grandangolo: 12 MP 2PD AF, F1.5/F2.4, OIS (77°)
  • Ultra-Wide: 16 MP FF, F2.2 (123°)
  • Zoom ottico 0,5X/2X, zoom digitale fino a 10x

Frontalmente, invece, è presente una doppia fotocamera:

  • Selfie UHD: 10 MP 2PD AF, F1.9 (80°)
  • Profondità RGB: 8 MP FF, F2.2 (90°)

Tra gli altri sensori e supporti si menzionano: Enhanced 4×4 MIMO, fino a 7CA, LAA, LTE Cat. 20, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac/ax (2,4/5GHz), VHT80 MU-MIMO, 1024QAM, Bluetooth 5.0, ANT+, USB Type-C, NFC, GPS, Galileo, Glonass e BeiDou. Batteria da 4.100 mAh e sistema operativo Android Pie 9.

Samsung Galaxy S10 5G, specifiche

Discorso a parte merita questo smartphone che rappresenta il meglio della tecnologia che Samsung può offrire oggi ai suoi utenti. Trattasi del primo smartphone 5G di Samsung ed è in grado di portare nel palmo della mano tutti i vantaggi delle reti di quinta generazione.

Per sfruttare appieno la connettività 5G, Galaxy S10 5G include il display Galaxy serie S più ampio mai realizzato (il display Infinity-O da 6,7 pollici), dispone della fotocamera di profondità 3D di Samsung per catturare immagini 3D per le funzioni Video Live Focus e Automatic Ruler ed è alimentato da una batteria da 4.500 mAh con ricarica Super Fast Charging a 25W.

Samsung Galaxy S10, disponibilità e prezzi

Galaxy S10, Galaxy S10+ e Galaxy S10e saranno disponibili nelle colorazioni Prism White, Prism Black, Prism Green e Canary Yellow (quest’ultimo solo versione Galaxy S10e). Galaxy S10+ sarà anche disponibile in due nuovi modelli Premium: Ceramic Black e Ceramic White.

Galaxy S10, Galaxy S10+ e Galaxy S10e saranno disponibili nei negozi e online a partire dall’8 marzo 2019 in mercati selezionati. I prezzi partono da 779 euro per Galaxy S10e, 929 euro per Galaxy S10 e 1.029,00 euro per Galaxy S10+. I preordini per Galaxy S10 e Galaxy S10+ potranno essere effettuati da subito. Per un periodo di tempo limitato in mercati selezionati come l’Italia, gli utenti che preordinano un Galaxy S10 o Galaxy S10+ riceveranno un paio di auricolari Galaxy Buds (del valore di 149 euro).