Samsung presenterà il Galaxy Note 10 il prossimo 7 di agosto. Non si tratta di una speculazione perché la società coreana ha da poco diramato gli inviti per l’evento “Samsung Galaxy UNPACKED 2019: The Next Galaxy” che si terrà, appunto, in quella data a New York. Per chi non potrà partecipare, sarà possibile seguire la diretta in streaming.

Anche se non specificato, l’evento ovviamente riguarderà il Galaxy Note 10. Il video condiviso da Samsung dell’evento mostra chiaramente in azione la S-Pen che è un elemento fondamentale del suo phablet.

Per la prima volta, Samsung non si limiterà a presentare un unico modello del suo phablet. La casa coreana porterà al debutto una versione “standard” ed una “Pro“. Entrambi i modelli saranno declinati anche in una variante 5G.

I due phablet si distingueranno soprattutto per dimensioni e display differenti. Il Galaxy Note 10 dovrebbe avere uno schermo da 6,28 pollici mentre il Pro da 6,75 pollici. Il modello più grande dovrebbe disporre anche di una batteria più grande.

Differenze dovrebbe essere anche a livello dell’impianto fotografico. Il Galaxy Note 10 Pro dovrebbe avere lo stesso modulo fotografico posteriore del Galaxy S10+ 5G composto da tre fotocamere più un sensore ToF per la rilevazione della profondità di campo.

La base hardware dovrebbe essere, invece, la stessa con l’adozione del processore Exynos 9820 (mercato europeo). Nei prossimi giorni sicuramente emergeranno ulteriori indiscrezioni che permetteranno di fare luce sulle caratteristiche di questi phablet.

Ma i Galaxy Note 10 potrebbero non essere le uniche cose che Samsung annuncerà. Si parla, infatti, di un nuovo indossabile e forse del lancio ufficiale del tanto discusso smart speaker Galaxy Home.