Samsung Galaxy Fold 2 appare nelle prime foto reali. Non è certo un mistero che la casa coreana stia lavorando ad un nuovo smartphone pieghevole. Inoltre, secondo i più recenti rumors, questo prodotto potrebbe essere svelato il 18 febbraio, in parallelo ai nuovi Galaxy S11. Il Galaxy Fold 2, nome ovviamente provvisorio, sarà ben differente rispetto alla prima versione. Le foto spuntate in rete confermano le indiscrezioni che questo smartphone disporrebbe di un form factor a conchiglia, molto simile a quello del nuovo Motorla Razr 2019. Dunque, molto semplicemente un solo schermo verticale che si piega in due.

Una soluzione molto più “facile tecnicamente” ma sicuramente più comoda ed efficace da usare di quella vista sull’attuale Galaxy Fold. Una volta chiuso, lo smartphone riduce sensibilmente le sue dimensioni. Grazie ad un mini display posteriore sarà comunque sempre possibile avere riscontro di tutte le principali notifiche.

Altri elementi che appaiono dalle foto, una doppia fotocamera posteriore con flash led, una singola fotocamera anteriore e la porta USB-C. Non sembra essere presente, invece, il jack cuffie da 3,5mm.

Si tratterebbe, dunque, di un prodotto molto interessante concettualmente. Al momento, comunque, nulla è certo. Sebbene sia atteso per il 18 febbraio un nuovo pieghevole, non c’è l’assoluta certezza che il successore del primo Fold sia proprio questo. Alcuni rumors, infatti, parlano anche di un altro e più sofisticato modello in sviluppo. Quello nelle foto, dunque, potrebbe essere un modello “più economico” sebbene molto convincente. Se ne saprà sicuramente di più nel corso dei prossimi mesi.