Samsung Galaxy Book Flex e Samsung Galaxy Book Ion sono ufficiali. Trattasi di nuovi portatili Windows 10 che la casa coreana ha presentato durante l’evento SDC 2019. Prodotti sicuramente molto interessanti e di fascia premium visto che dispongono di innovativi display QLED con risoluzione FHD 1080p. Ovviamente non manca anche la potenza visto che dispongono dei raffinati processori Intel di decima generazione.

Entrando nei dettagli della presentazione, Samsung Galaxy Book Flex è un convertibile Windows 10 con display touch da 13,3 o 15,6 pollici. Essendo un convertibile, il display può ruotare per trasformare il notebook in una sorta di maxi tablet pc. Presente anche il supporto per la S-Pen. La variante con schermo da 15,6 pollici dispone anche della GPU NVIDIA GeForce MX250. Samsung ha inserito in questo suo prodotto una vera e propria chicca. Il trackpad può essere utilizzato per ricaricare in modalità wireless dispositivi compatibili con lo standard Qi. Così mentre si lavora è possibile pure ricaricare il proprio smartphone. Ovviamente, in scenari come questi è necessario usare un mouse esterno.

Samsung Galaxy Book Ion, invece, è un portatile tradizionale. Stesse dimensioni dello schermo con la differenza che in questo caso non è touch. L’hardware tra i due dispositivi è molto simile. Oltre ai processori Intel di decima generazione, questi prodotti potranno disporre di RAM sino a 16 GB e di SSD sino a 1 TB di spazio. Presente il supporto al WiFi 6 e la batteria, secondo Samsung, dovrebbe garantire sino a 9 ore di utilizzo.

Non ci sono altri particolari dettagli. Samsung si è limitata ad affermare che questi prodotti arriveranno a partire dal mese di dicembre. Nessuna menzione su dove saranno messi in vendita e sui prezzi.