SumUp, azienda leader in Europa nel settore del point-of-sale mobile e presente in 31 Paesi nel mondo, continua la digitalizzazione delle imprese italiane di tutte le dimensioni presentando SumUp Air e SumUp 3G. Trattasi di lettori di carte che permettono alle attività commerciali di ogni dimensione di accettare pagamenti digitali anche per le cifre più piccole, senza contratti e canoni fissi. Lettori che includono nativamente anche i supporti a Apple Pay e Google Pay. Prodotti che non necessitano dell’installazione del POS tradizionale. Per commercianti e clienti un’esperienza di pagamenti rapida e cashless.

I prodotti SumUp offrono una serie di importanti vantaggi economici. Gli esercenti, infatti, dovranno pagare solamente un piccolo costo una tantum per l’acquisto del terminale e una piccola commissione dell’1,95% per ogni transazione eseguita, senza tariffe nascoste, abbonamenti, canoni mensili o costi d’installazione.

Grazie a questi terminali, i commercianti potranno offrire ai loro clienti la possibilità di pagare in cassa direttamente con smartphone o carta anche per importi piccolissimi, come ad esempio una colazione al bar, rendendo così superfluo l’utilizzo dei contanti. Il denaro viene poi trasferito direttamente sul conto corrente del commerciante.

SumUp Air deve semplicemente essere collegato tramite bluetooth ad uno smartphone o un tablet con connessione 3G, mentre SumUp 3G si connette automaticamente alla rete 3G tramite la scheda SIM integrata, senza costo dati o bisogno di Wi-Fi e smartphone. In pochi minuti qualunque commerciante è così operativo e pronto ad accettare pagamenti elettronici, anche in luoghi o contesti in cui non è possibile utilizzare la linea telefonica fissa.

Inoltre, i terminali e l’app sono progettati direttamente da SumUp, permettendo di gestire l’intera operazione con la tecnologia end-to-end e sono compatibili con smartphone e tablet iOS e Android.