Surface Go, il nuovo 2-in-1 Windows 10 di Microsoft, debutta ufficialmente oggi in Italia. Dopo essere stato presentato all’inzio del mese di luglio, la casa di Redmond ha finalmente portato il suo nuovo interessante dispositivo anche all’interno del mercato italiano. Proprio come il suo ben più famoso “fratello maggiore” Surface Pro, anche il Surface Go è un tablet pc che può diventare un notebook grazie a Windows 10 ed alla tastiera cover.

Dal punto di vista tecnico, il Surface Go dispone di un display da 10 pollici con risoluzione 1800 x 1200 pixel ed un aspect ratio da 3:2. Sebbene non potente come il Surface Pro, questo nuovo 2-in-1 della casa di Redmond adotta un processore Intel Pentium Gold 4415Y con GPU integrata Intel HD 615 in grado di offrire buone prestazioni. A seconda del modello scelto, gli utenti potranno optare per 4 o per 8 GB di RAM 1866MHz LPDDR3 con 64 o 128 GB di SSD. Il Surface Go dispone di un’autonomia, secondo Microsoft, sino a 9 ore.

Per quanto riguarda i supporti multimediali, frontalmente è presente una fotocamera da 5MP con supporto per il riconoscimento del volto (Windows Hello). Posteriormente, invece, il Surface Go dispone di una fotocamera da 8MP. La scheda tecnica si completa con una porta USB-C 3.1, lo slot microSD, il Surface Connect, il jack per le cuffie, il WiFi 802.11 a/b/g/n/ac ed il Bluetooth 4.1.

Sistema Operativo Windows 10 S che può essere aggiornato a Windows 10 Home in ogni momento e del tutto gratuitamente. Prezzi a partire da 459 euro, Type Cover esclusa che costa ulteriori 100 euro. Il Surface Go è compatibile con la Surface Pen.

Il nuovo dispositivo di Microsoft è acquistabile sia online che nei negozi delle principli catene di elettronica.