Il 2019 per Apple potrebbe essere ricco di molte novità soprattutto in ambito computer. Secondo il ben noto e sempre informato analista Ming-Chi Kuo, Apple starebbe lavorando ad un completo redesign dei suoi apprezzati MacBook Pro. Il frutto di questo lavoro si tradurrebbe anche in modelli con nuovi formati. Accanto al MacBook Pro da 13 pollici arriverebbe un’inedita variante da 16 o da 16,5 pollici. La variante da 13 pollici, inoltre, potrà disporre sino a 32 GB di memoria RAM.

Nel 2019, secondo l’analista, debutteranno anche i nuovi Mac Pro. Apple si appresterebbe a portare al debutto anche un prodotto inedito e cioè un display da ben 31,5 pollici con risoluzione 6K3K (6.000 x 3.000 pixel) con tecnologia Mini LED.

Accanto alle novità per il mondo computer, Apple starebbe lavorando a nuovi iPad. In particolare, l’attuale modello base verrebbe aggiornato con un display da 10,2 pollici. Dovrebbe arrivare anche un iPad Mini di quinta generazione. Cupertino, secondo l’analista, aggiornerà anche l’iPod Touch equipaggiandolo con un processore più potente.

Per quanto concerne Apple Watch, secondo Ming-Chi Kuo il 2019 porterà la funzione ECG in più Paesi e la possibilità di poter scegliere l’indossabile con cassa in ceramica. Infine, l’analista accenna qualche dettaglio sui futuri iPhone che arriveranno nell’autunno del 2019. Non ci dovrebbero essere grandi stravolgimenti con due modelli OLED da 5,8 e 6,5 pollici ed un modello LCD con display da 6,1 pollici. Secondo l’analista, Apple dovrebbe mantenere ancora il connettore Lightning. Le novità maggiori riguarderanno l’introduzione della triplice fotocamera posteriore e una serie di miglioramenti in alcune aree dei telefoni.

Un 2019, dunque, ricco di novità, soprattutto in ambito computer con una linea di MacBook Pro completamente rinnovata.