LG K20 e LG K30 sono ufficialmente sbarcati in Italia. Il costruttore coreano ha fatto sapere che i suoi nuovi smartphone Android entry level sono disponibili all’acquisto al prezzo di 109,90 euro e 149,99 euro. Trattasi di prodotti caratterizzati da un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Entrambi dispongono dell’intelligenza artificiale cosa che mette in evidenza come LG voglia portare i benefici di questa tecnologia anche sui modelli più accessibili. Prodotti smart ma anche robusti. Hanno superato infatti ben 6 test di resistenza militare secondo il protocollo MIL-STD-810G, il che li rende performer straordinari in termini di durabilità. I test superati comprendono quelli di caduta, di funzionamento alle alte temperature e di shock termico.

Da punto di vista delle specifiche tecniche, LG K30 dispone di un display FullVision HD+ da 5,45 pollici con processore Quad-Core da 1.4 GHz, 2 GB di RAM e 16 GB di ROM. LG K20 si caratterizza, invece, per un display FullVision da 5,45 pollici, un processore Quad-Core da 1.5 GHz, 1 GB di RAM e 16 GB di ROM.

Molto curato il comparto fotografico. La fotocamera da 8 MP di LG K20 e LG K30 permette di realizzare scatti eccellenti nei punta e scatta rapidi: grazie alla funzione Tap & Shoot di LG K20 infatti, con un tocco si mette a fuoco il soggetto e con il secondo tocco si scatta la foto.

Inoltre, con la funzione Flash Jump Cut di LG K30 è possibile creare gif condivisibili in pochi secondi: il dispositivo scatta infatti foto a intervalli di 3 secondi per ottenere Gif divertenti pubblicabili sui social con un solo touch.

Anche la fotocamera frontale sorprende per semplicità d’uso: con LG K20 e LG K30 grazie al riconoscimento facciale è possibile scattare un selfie semplicemente mettendosi in posa. Oppure basta un gesto della mano per scattare fino a 4 selfie in sequenza con la funzione Gesture Shot.

Uno dei problemi degli smartphone moderni è l’autonomia. Una criticità non presente in questi modelli. Entrambi i dispositivi hanno una batteria da 3.000 mAh in grado di offrire un’autonomia più che sufficiente per coprire un’intera giornata di utilizzo intenso. Grazie al processore a bassi consumi e al software ottimizzato, LG K20 e LG K30 permettono di vedere fino a 10,7 ore video, circa il 20% in più rispetto ai modelli dello scorso anno di LG.