Advertising innovativo, tecnologia di altissimo livello e intrattenimento, tutto questo è Le Chandelier. Si tratta di un’installazione collocata all’aeroporto di Fiumicino, nell’area di imbarco internazionale E, che fa muovere 12 schermi contemporaneamente su cui vengono mostrate delle pubblicità. Le Chandelier, che prende il suo nome per la somiglianza a un candelabro, è posizionata a 13,30 metri di altezza e pesa ben 10 tonnellate, inoltre gli schermi che la compongono sono stati realizzati ad hoc per quest’opera che potremmo definire di tech-art-advertising.

I pannelli su cui scorrono le pubblicità sono opera di Samsung, si tratta di LED P4 da 90” che misurano ognuno 1.848 x 1188mm (LxA). La strattura che li sorregge invece è stata realizzata da Simtec Systems Gmbh. Il progetto è nato dalla partnership tra Clear Channel, leader nell’advertising out-of-home, e Aeroporti di Roma, con l’intento di offrire un modo totalmente innovativo e spettacolare di veicolare pubblicità all’interno di uno scalo aeroportuale e costituisce da questo punto di vista un unicum nel mondo.

In occasione dell’inaugurazione de Le Chandelier tre brand, Ferragamo, Mastercard e Samsung stessa, hanno deciso di comparire sugli schermi per la durata di un anno, veicolando creatività studiate ad hoc per questo innovativo strumento di comunicazione.

Francesco Cordani, Head of Marcom di Samsung Electronics Italia ha espresso la propria soddisfazione per i risultati raggiunti:

“Una installazione unica al mondo che ha richiesto molti mesi di lavoro in quanto si tratta di prodotti custom-made. Innovare per Samsung vuol dire anche approcciare progetti complessi per creare un prodotto in grado di aiutare non solo il consumatore finale, ma anche le aziende a comunicare in modo innovativo.  Siamo molto felici di aver contribuito al percorso di rinnovamento dell’aeroporto internazionale Leonardo Da Vinci, che si posiziona oggi ai massimi livelli di innovazione”.

Carlo Rinaldi, Marketing & Innovation Director di Clear Channel Italia ha sottolineato invece le grandi potenzialità in termini di advertising innovativo in ambito out-of-home costituito da Le Chandelier:

“Grazie alle sue caratteristiche premium permetterà ai brand di rivolgersi a una fascia di passeggeri estremamente qualificata. Pensare a contenuti adatti a un impianto così impressionante e ai suoi schermi movimentabili costituisce perciò da un lato una vera sfida creativa, in cui i contenuti possono essere anche user generated e per così dire “strabordare” in altri mezzi, ma impone contemporaneamente anche un cambio di paradigma anche dal punto di vista dei modelli di planning”.