LG G8X ThinQ è ufficiale ad IFA 2019. Trattasi di un nuovo smartphone Android di fascia alta che ottimizza il concetto del Dual Screen su cui il costruttore coreano crede fortemente. La soluzione Dual Screen, infatti, non è inedita ed è già stata vista sul modello LG V50 ThinQ 5G. Molto semplicemente, trattasi di una particolare custodia che integra un secondo display per enfatizzare la fruizione dei contenuti ed in particolare l’utilizzo del multitasking.

In realtà, adesso, gli schermi sono addirittura tre visto che sul retro della cover ne è presente uno, piccolo e monocromatico, pensato per le notifiche.

Scheda tecnica di assoluto rilievo. LG G8X ThinQ presenta un display FullVision OLED da 6,4 pollici con risoluzione FHD+. Presente un piccolo notch a goccia sulla parte superiore. Display che integra anche il sensore per le impronte digitali. Cuore pulsante il potente SoC Qualcomm Snapdragon 855 abbinato a 6 GB di RAM e a 128 GB di storage espandibile attraverso le classiche memorie microSD.

Molto curato anche il comparto fotografico. Posteriormente spicca una doppia fotocamera con sensori da 12MP (f/1,8, pixel da 1,4μm, FoV 78°) e 13MP grandangolare (f/2,4, pixel da 1μm, FoV 136°). Anteriormente, invece, è presente una fotocamera da 32MP (f/1,9, pixel da 0,8μm, FoV 79°). I video possono essere registrati alla risoluzione massima del 4K.

Presenti due speaker da 1,2W con supporto a HiFi Quad DAC per garantire un’ottima riproduzione del suono. Ovviamente non mancano sensori e supporti come il 4G, il WiFi 802.11ac, il Bluetooth 5, l’NFC, e l’USB Type-C. Certificazione IP68 e batteria da 4.000 mAh con ricarica rapida Qualcomm Quick Charge 3.0.

Sistema operativo Android 9 Pie. Il modulo Dual Screen offre, invece, un display FullVision OLED da 6,4 pollici con risoluzione FHD+. Quello monocromatico presenta una diagonale da 2,1 pollici.

LG G8X ThinQ arriverà verso la fine del 2019 ad un prezzo non ancora noto.