Honor V30 e Honor V30 Pro sono ufficiali in Cina. Trattasi di due nuovi smartphone Android top di gamma che mettono in luce una caratteristica molto importante e cioè il supporto alle reti 5G. Le specifiche dei due modelli sono molto simili. La variante Pro non è più grande ma si differenzia soprattutto per alcune scelte tecniche più raffinate. Infatti, parlando di connettività 5G, Honor V30 Pro dispone del SoC Kirin 990 con modem 5G integrato (supporto reti NSA ed SA). La versione “non Pro” dispone del SoC Kirin 990 in abbinamento al modem Balong 5000 (sempre NSA ed SA). Entrambi sono due SIM.

Honor V30 e V30 Pro dispongono, entrambi, di un display da 6,57 pollici FullView FHD+. Honor V30 offre 6/8 GB di RAM e 128 GB di storage. La versione Pro è disponibile solo con 8 GB di RAM e 128/256 GB di storage. Per entrambi la stessa batteria da 4.100mAh con ricarica rapida e supporto sia alla ricarica wireless che inversa. Presenti, ovviamente, tutti i più classici supporti come WiFi 802.11ac dual band, Bluetooth 5.1, USB-C 2.0 e GPS.

Differenze, invece, per quanto riguarda il comparto fotografico dove il modello Pro offre qualcosa di più. Posteriormente, infatti, lo smartphone Honor V30 dispone di un triplice fotocamera con sensori da 40 MP (principale), 8 MP (grandangolo) e 8 MP (teleobiettivo). Honor V30 Pro, invece, dispone sempre di una triplice fotocamera con sensori da 40 MP (principale), 12 MP (grandangolo) e 8 MP (teleobiettivo).

Per quanto riguarda la fotocamera anteriore, entrambi gli smartphone dispongono di due sensori: uno da 32 MP e uno da 8 MP. Come anticipato, al momento Honor V30 e V30 Pro saranno in vendita solamente sul mercato cinese. I prezzi partono da 3.299 yuan, cioè da poco più di 420 euro, per arrivare a 4.199 yuan, cioè a circa 540 euro.