Honor 8A ufficiale è ufficiale e trattasi di uno smartphone Android di fascia alta del produttore cinese. In realtà, questo prodotto non è del tutto inedito in quando trattasi di un rebrand del modello Honor Play 8A disponibile, però, per il mercato asiatico. Nonostante sia un entry level, Honor 8A si mette in luce per alcune caratteristiche interessanti. Innanzitutto per il design che offre tutto quello che oggi la moda richiede e cioè schermo borderless e notch a goccia.

Dal punto di vista tecnico le specifiche non sono comunque male vista la fascia di mercato a cui si rivolge. Honor 8A dispone di un display IPS da 6,09 pollici con risoluzione HD+ (1560×720 pixel). Il cuore pulsante è il SoC MediaTek Helio P35 (MT6765) octa-core abbinato a 2 o a 3 GB di RAM e a 32 o 64 GB di storage espandibile attraverso le classiche memorie microSD.

Non male nemmeno il comparto fotografico. Honor 8A offre posteriormente una singola fotocamera da 13 MP, mentre frontalmente è presente una fotocamera da 8 MP che è utilizzata anche per lo sblocco facciale.

La batteria da 3.020 mAh dovrebbe garantire una buona autonomia d’uso. Dal punto di vista software, Honor 8A offre Android Pie 9 con l’interfaccia proprietaria EMUI 9.0. Caratteristiche tecniche comunque valide soprattutto se rapportate al suo prezzo. Honor 8A, nella variante da 3 GB di RAM e 64 GB di memoria interna, sarà disponibile a soli 149 euro ma solo in esclusiva per i clienti TIM. La declinazione con 2 GB di RAM e 32 GB di memoria interna potrà essere acquistata a 129 euro negli eShop come Amazon.