Con l’arrivo dell’estate impazzano i rumors sul Galaxy Note di nuova generazione che Samsung è sempre solita annunciare nel periodo di agosto. Secondo Cnet, dunque una fonte autorevole, il prossimo phablet della casa coreana dovrebbe essere presentato il 7 agosto attraverso un classico evento Unpacked che si terrà al Barclays Center a Brooklyn (New York). Il lancio del prossimo Samsung Galaxy Note 10 è molto atteso in quanto il mondo della telefonia mobile sta vivendo un profondo cambiamento tra l’arrivo del 5G e dei primi smartphone pieghevoli.

Il Galaxy Note 10 è dunque un prodotto molto importante per la casa coreana perché potrebbe portare una ventata di freschezza introducendo contenuti di qualità, magari in grado di sfruttare proprio le reti di quinta generazione. Il prossimo phablet coreano, infatti, sarà declinato anche in variante 5G. Anzi, per la prima volta in assoluto, saranno due i modelli presentati: il Galaxy Note 10 e il Galaxy Note 10 Pro.

Secondo quanto riportano le indiscrezioni, le differenze tra i due modelli sarebbero quasi esclusivamente a livello di display e quindi di dimensioni complessive. Il Galaxy Note 10 disporrebbe di un display da 6,3 pollici, mentre la versione Pro si caratterizzerebbe per uno schermo con una diagonale da ben 6,7 pollici. Phablet che utilizzerà sempre il SoC Snapdragon 855 o Exynos 9820 in base al mercato in cui sarà venduto.

La variante Pro dovrebbe caratterizzarsi anche per un reparto fotografico leggermente più raffinato con la presenza di un sensore ToF. Lievi differenze anche a livello di capacità di batteria.

Sembra, inoltre, che entrambi i modelli possano disporre anche della tecnologia Sound on Display che permetterebbe di veicolare il suono delle chiamate senza disporre della capsula auricolare, permettendo, così, di risparmiare ulteriore spazio.

La famiglia di dispositivi Galaxy Note 10 si preannuncia sulla carta davvero molto interessante. Sicuramente nelle prossime settimane se ne saprà molto di più.