Samsung Galaxy Note 10 Lite dovrebbe arrivare a gennaio ad un prezzo di 609 euro. Queste indiscrezioni giungono da winfuture.de che contestualmente ha riportato anche la completa scheda tecnica di questo phablet Android della casa coreana. Un prodotto che potrebbe risultare molto interessante per via delle sue specifiche tecniche, del prezzo contenuto rispetto ai canonici top di gamma e per via della presenza del pennino S-Pen, vero punto di forza di tutta la serie Note di Samsung.

Secondo la fonte, il Galaxy Note 10 Lite disporrà del SoC Exynos 9810, non certamente l’ultimo ma comunque ancora in grado di garantire ottime prestazioni. Presente poi un display Super AMOLED da 6,7 pollici con risoluzione FullHD+ con lettore per le impronte integrato. Il SoC sarà abbinato a ben 6 GB di RAM e a 128 GB di storage espandile attraverso memorie MicroSD.

Molto curato anche il comparto fotografico. Posteriormente, infatti, spicca una triplice fotocamera con sensori da 12 MP (principale+grandangolare+teleobiettivo). Anteriormente, invece, presente una fotocamera da 32 MP. Ovviamente non mancheranno tutti quei sensori e supporti oggi irrinunciabili come 4G, WiFi 802.11ac dual band, Bluetooth 5.0, USB-C, GPS e jack da 3,5mm. Non ci dovrebbero essere particolari problemi di autonomia grazie ad una batteria molto generosa da 4.500 mAh. Presente, ovviamente, la ricarica rapida.

Un prodotto, dunque, che dovrebbe offrire tutte le peculiarità dei Galaxy Note di fascia alta ma con un prezzo decisamente più contenuto. Non rimane che attendere ancora poche settimane per capire tutti i pochi dettagli mancanti di questo nuovo phablet Android.