DJI ha tolto i veli su Osmo Action, la sua prima action cam con la quale prova ad entrare in questo mercato molto complesso oggi dominato da GoPro. Dal punto di vista delle specifiche, DJI Osmo Action si pone allo stesso livello della Gopro Hero 7 Black ma offre in più alcune caratteristiche uniche come un mini display frontale pensato per scattare selfie. DJI è un’azienda cinese nota soprattutto per i suoi droni ma ha voluto entrare pure nel settore delle action cam alla sua maniera e cioè con un prodotto di elevatissima qualità che potrebbe mettere in difficoltà gli altri competitors.

Piccola chicca, la piena compatibilità con gli agganci di GoPro. Questo significa che DJI Osmo Action può essere utilizzata con la maggior parte degli accessori del produttore americano. Un dettaglio sicuramente non di poco conto. Il form factor è sostanzialmente il medesimo di tutte le action cam in commercio. Come tutti i dispositivi di questa categoria, anche DJI Osmo Action è stata costruita per poter essere utilizzata in tutte le più svariate condizioni. Questa action cam non solo è impermeabile sino a 11 metri di profondità ma resiste pure alle cadute sino a 1,5 metri.

Nessun problema, quindi ad utilizzarla per le riprese più estreme. Dal punto di vista tecnico, questa action cam dispone di un’ottica da 12 MP (1/2.3) in grado di scattare foto alla risoluzione massima di 4000×3000 pixel. Per quanto riguarda i video, DJI Osmo Action è in grado di effettuare riprese sino alla risoluzione 4K a 60 fps. Non mancano le possibilità di registrare video in slow motion e in HDR. DJI ha curato molto la stabilizzazione dei filmati e grazie alla funzione RockSteady è in grado di offrire un risultato all’altezza dei più diretti competitors.

DJI Osmo Action, come anticipato, dispone anche di un mini display frontale oltre a quello posteriore touch. In questo modo sarà più facile gestire le varie tipologie di scatto tra cui i selfie. Entrambi sono a colori. Inoltre, l’ottica è circolare e svitabile. In questo modo può essere facilmente sostituita ed è possibile aggiungere facilmente anche svariati filtri. Ovviamente non possono mancare un alloggio per la memoria microSD e una porta USB-C per la ricarica ed il collegamento con il PC.

Sull’action cam è presente il comodo tasto QS (Quick Switch) che rende l’accesso a modalità e impostazioni facile e veloce. Disponibili anche una serie di comandi vocali per registrare video, scattare foto e spegnere la fotocamera con la voce. Non può mancare anche l’app dedicata, DJI Mimo, attraverso la quale gestire la Osmo Action. Batteria da 1300 mAh per una buona autonomia d’uso.

La nuova DJI Osmo Action è già in vendita al prezzo di 379 euro.