L’evento tenuto ieri sera da Apple ha decisamente mantenuto tutte le promesse. Cupertino ha annunciato moltissimi nuovi servizi inediti sulla carta decisamente molto interessanti. Trattasi di Apple TV+, Apple TV Channels, Apple Card, Apple Arcade e Apple News+.

Apple TV+ e Apple TV Channels

Da tempo si chiacchierava che Cupertino potesse entrare nel settore dello streaming video per sfidare Netflix e così è stato. Apple TV+ è un servizio di abbonamento ai video originali Apple nella nuovissima app Apple TV che consentirà agli utenti di accedere a film, documentari, serie e programmi originali. Contestualmente, la società ha svelato anche Apple TV Channels, una soluzione che permetterà agli utenti di poter accedere a contenuti come film e serie tv provenienti da canali come HBO, SHOWTIME e Starz. Gli utenti pagheranno solo i servizi che desiderano e potranno guardare tutto on demand, anche offline.

A partire da maggio, sarà possibile abbonarsi ai propri canali preferiti, scegliendoli tra gli Apple TV Channels, e guardarli nell’app Apple TV, senza bisogno di app, password e account aggiuntivi.

La nuova app Apple TV sarà disponibile da maggio su iPhone, iPad e Apple TV come aggiornamento gratuito per i clienti di oltre 100 Paesi, mentre l’arrivo su Mac è previsto per l’autunno. L’app Apple TV sarà disponibile sulle smart TV Samsung già da questa primavera ed a seguire sulle piattaforme AmazonFire TV, LG, Roku, Sonye VIZIO. I prezzi e la disponibilità del servizio in abbonamento Apple TV+ saranno annunciati in autunno.

Apple Card

Apple ha annunciato una sua carta di credito realizzata in collaborazione con Goldman Sachs e MasterCard. Niente costi mensili e un comodo servizio di Daily Cash che premia le spese pagate attraverso la carta. Tutte le spese potranno essere monitorate attraverso il Wallet di iOS.

Apple Card sarà disponibile solo per il mercato americano, almeno per il momento.

Apple Arcade

Apple Arcade è una piattaforma di gaming in abbonamento che offrirà giochi inediti e originali creati da noti sviluppatori indipendenti e da grandi case di produzione. Si potranno provare tutti i titoli della collezione e giocare senza limiti, senza pubblicità né tracking dell’utente, senza acquisti in-app, e nel rispetto della privacy dei giocatori. Apple Arcade introdurrà una modalità di accesso innovativa ad una selezione di nuovi giochi che non saranno disponibili su altre piattaforme mobili o altri servizi a pagamento: anziché pagare i singoli titoli, un unico abbonamento darà ai giocatori la possibilità di provare qualsiasi gioco nel servizio senza rischi.

Dal momento che ogni gioco include l’accesso all’esperienza completa, incluse tutte le feature, i contenuti e futuri aggiornamenti del gioco, non saranno necessari ulteriori acquisti. Ogni gioco sarà fruibile anche offline e molti giochi offriranno il supporto per controller di gioco. Dal momento che gli abbonati potranno giocare i giochi di Apple Arcade su iPhone, iPad, Mac e Apple TV, se cambiano dispositivo potranno riprendere la partita dal punto esatto in cui era stata interrotta. E il catalogo dei giochi verrà aggiornato periodicamente con nuovi titoli.

Apple Arcade arriverà questo autunno in oltre 150 Paesi e sarà disponibile in una nuova sezione dell’App Store su iOS, macOS e tvOS.

Apple News+

Apple News+ è un servizio in abbonamento di news che tanti attendevano e su cui si è speculato ampiamente negli ultimi mesi. La piattaforma permette di accedere ad oltre 300 riviste ad un costo di 9,99 dollari al mese. Gli articoli sono perfettamente ottimizzati per essere leggibili senza problemi sia su iPhone che su iPad e Mac. Nessuna pubblicità e pieno accesso a contenuti anche di giornali del calibro di Time, Variety, National Geographic, GQ, Wired, Wall Street Journal e tanti altri ancora. Apple News+ è al momento disponibile solo in America e in Canada. Arriverà in Europa a fine anno partendo dall’Inghilterra.