Gli assistenti vocali danno dipendenza. La prima volta che li usi sei scettico sul loro utilizzo, poi li cominci ad usare e non te ne luberi più. Diventano parte integrante del tuo vivere casa e se te ne privi senti una mancanza enorme. Forse è per questo che i dispositivi Echo di Amazon stanno avendo un enorme successo anche in Italia e l’azienda ha deciso di offrire l’intera gamma di altoparlanti intelligenti tra cui anche Echo Show. È il modello più avanzato, e costoso, potendo contare, unico tra tutti i dispositivi dotati di Alexa, di uno schermo da 10 pollici che ne consente un utilizzo multimediale completo.

Lo abbiamo avuto in prova per diverse settimane, facendolo diventare un compagno fisso delle nostre giornate in casa ed ecco quelli che sono, a nostro avviso, i principali pregi e difetti di Echo Show.

Pregi di Amazon Echo Show

1) Inutile dirlo, lo schermo HD da 10 pollici è la caratteristica più interessante di questo dispositivo. Il pannello consente di osservare suggerimenti continui sull’uso di Alexa e di visualizzare informazioni correlate alle nostre ricerche vocali. Si rivela indispensabile ad esempio nella visualizzazione delle ricette culinarie che cerchiamo oppure se facciamo ricerche che possano avere video correlati. Ottima anche la possibilità di vedere le serie e i film presenti su Amazon Prime Video direttamente sullo schermo di Echo Show.

Inoltre sempre grazie allo schermo è possibile configurare facilmente tutte le opzioni di Echo Show, senza dover gestire il tutto dalla app Alexa sul proprio smartphone.

Echo_Show_Video

2) La qualità audio è molto buona grazie alla presenza di due altoparlanti da 10W che consentono di riprodurre molto bene la musica e ne fanno il dispositivo Echo migliore sotto il profilo audio.

Echo_Show_retro

3) La presenza di ben due browser web come Silk e Firefox rendono Echo Show molto versatile anche quando lo si voglia usare come alternativa a un tablet. Non bisogna aspettarsi una reattività al pari di questi ultimi, ma di sicuro Echo Show svolge egregiamente delle operazioni quotidiane come il controllo della propria webmail, la visualizzazione di notizie e video, la ricerca di informazioni.

Echo_Show_Browser

4) La webcam inclusa, da 5 megapixel, consente di effettuare videochiamate ai propri contatti che abbiano un Echo Spot o Echo Show, oppure usino Alexa sul proprio smartphone. È possibile, inoltre, effettuare delle videochiamate sfruttando Skype.

Difetti Amazon Echo Show

1) Il design non possiamo dire sia il punto forte di questo Echo Show. Non è sgradevole, anzi, ma sicuramente non eccelle in innovazione e ricorda in qualche modo quello di un vecchio televisore a tubo catodico. Da uno smart speaker avveniristico, il top dei dispositivi Echo, ci si sarebbe aspettati di più. Ma sicuramente le prossime generazioni di Echo Show sapranno stupire con un “effetto wow” anche per quanto riguarda le linee o magari per la scelta di un design modulare. Pensate ad esempio ad un tablet Fire che agganciato a degli speaker si trasformi in un Echo Show di terza generazione.

2) Il peso di Echo Show, 1765 grammi, è il secondo “difetto” che si riscontra appena tiriamo fuori dalla confezione lo smart speaker di Amazon. Si tratta certamente di un difetto veniale, perché una volta collocato dove vogliamo che stia non avremo mai bisogno di spostarlo, a parte quando faremo delle pulizie. Tuttavia un dispositivo più leggero, magari non al livello dei 419 grammi di Echo Spot, sarebbe stato sicuramente gradito.

3) Purtroppo non è inclusa un’app per Netflix, e ovviamente anche per YouTube, e questo pregiudica sicuramente la vocazione multimediale di questo smart speaker che ha uno dei suoi punti di forza nella versatilità di utilizzo audio-video.

Conclusioni

Amazon Echo Show è senza dubbio il miglior smart speaker dell’azienda, ma straccia anche la concorrenza dal punto di vista della versatilità e completezza di funzioni. Nelle prove che abbiamo effettuato si è sempre dimostrato preciso nel capire i nostri comandi ed efficace nella proposta di risposte che mixano audio e video. Certo il prezzo di 229,99 euro può essere un ostacolo alla sua diffusione, il casual user incuriosito dagli smart speaker di Amazon si indirizzerà su dispositivi più economici come Echo Dot oppure al massimo su Echo Spot. Tuttavia questo Echo Show non mancherà di soddisfare gli utenti più esigenti che acquistandolo si porteranno a casa un dispositivo molto divertente da usare e al top sotto tutti i punti di vista (a parte forse il design, ma nessuno è perfetto), offerto tutto sommato ad un prezzo commisurato alla sua qualità complessiva.