In ufficio o in università, può essere davvero difficile barcamenarsi tra impegni, appuntamenti, esami. Ma in molte occasioni, basta cercare tra le app del proprio smartphone per trovare la soluzione a portata di tap. Ecco 10 app e piattaforme per gestire al meglio tutti gli impegni della vita quotidiana.

1 – A lavoro in compagnia 

Più economico, più sostenibile e anche più divertente: è il carpooling aziendale, ovvero la condizione del viaggio casa-lavoro con i colleghi o con i dipendenti delle aziende limitrofe. Per trovare compagni di viaggio è sufficiente utilizzare la app di Jojob.it di Bringme, il servizio che – per primo in Italia – offre alle aziende uno strumento completo di welfare aziendale dal punto di vista della mobilità per diffondere e incentivare l’uso dei trasporti condivisi e a basso impatto ambientale tra i dipendenti per gli spostamenti casa – lavoro. In questo modo si tolgono auto dalle strade, si dividono le spese, si evita l’emissione di CO2 e si ricevono promozioni e incentivi offerte dalle aziende aderenti.

2 – Riorganizzare la cassa

Organizzare conti e cassa in negozio o adeguarsi alle normative italiane ed europee per quanto riguarda i pagamenti elettronici potrebbe essere un trauma per molti, soprattutto per i piccoli esercenti. Per questo c’è SumUp.it, azienda britannica leader nel settore del POS mobile, che ha sviluppato i lettori di carte SumUp Air e SumUp 3G: acquistabili online e senza vincoli contrattuali, si collegano velocemente allo smartphone, si configurano tramite l’app dedicata e permettono a qualunque commerciante di accettare ovunque pagamenti elettronici, tramite carte di credito e debito, Apple Pay e Google Pay anche per le cifre più piccole.

3 – Vestiti lavati e stirati a domicilio

Per chi ogni giorno ha bisogno di giacca e camicia per andare a lavoro o di avere pronti i vestiti e i cambi per i bambini che vanno a scuola, c’è Stirapp.it, la start-upinnovativa che permette tramite app di prenotare lavaggio e stiratura dei capi, con ritiro e consegna a domicilio. Basta indicare i capi, luogo e data del ritiro e della riconsegna: il bucato viene ritirato da un fattorino e riconsegnato entro 48 ore. Presente anche a Milano.

4 – Beauty routine, contro la vita frenetica

Per chi non ha tempo neanche per lo shopping ma è alla continua ricerca di tendenze in ambito beauty, la soluzione è Abiby.it, talent scout di prodotti must have e delle ultime novità nel mondo beauty che propone un servizio di beauty box in abbonamento. Ogni mese Abiby propone con la sua box nuovi brand e prodotti di tendenza e di alto livello, dal make up alle lozioni per capelli, grazie a collaborazioni non soltanto con marchi di fama internazionale ma anche con case di produzione e brand di nicchia. Per regalarsi un attimo tutto per sé.

5 – Ripassare la lingua inglese con Quiz Your English

Per scuola o per lavoro, è sempre importante rispolverare la lingua inglese. Per migliorare il proprio livello giorno dopo giorno c’è Quiz Your English (https://www.cambridgeenglish.org/learning-english/games-social/quiz-your-english/), l’app ideata da Cambridge Assessment English che permette di imparare divertendosi e sfidando altri giocatori provenienti da tutto il mondo. Perfetta sia per chi è alle prime armi, sia per i più esperti. Un modo per unire la grammatica all’adrenalina delle migliori sfide online.

6 – Il frullato on the go da preparare in 20 secondi

Per chi non vuole rinunciare ad un’alimentazione sana o al gusto fresco della frutta nonostante una vita frenetica tra casa, ufficio, palestra e impegni extra ci sono i frullati dell’innovativa linea Make It Fresco (https://makeitfresco.com/), cubetti di pura frutta surgelata che si trasformano nel primo Fit Shake, l’unico frullato che si prepara – senza frullatore – in soli 20 secondi, ovunque.  Un prodotto unico nel suo genere e adatto al consumo on-the-go. La preparazione dei frullati Make It Fresco è infatti semplice e immediata: si inseriscono i cubetti nello shaker, si aggiunge acqua calda o latte, si agita e si gusta. Senza dover pulire o sbucciare frutta. La novità è di FRESCO, la nuova smart food company totalmente made in Italy che, guidata da un giovane team calabrese, intende ridefinire il mercato dell’healthy food con i suoi prodotti fit-frozen. Acquistabili direttamente online, i mix di Make It Fresco vengono consegnati entro 24 ore e grazie al loro box isotermico possono essere recapitati ovunque: a casa, ma anche in ufficio, in palestra prima e durante gli allenamenti o dove non c’è un congelatore a disposizione.

7 – Cibo buono, antispreco e low cost con Too Good To Go 

Poco tempo per cucinare appena usciti dal lavoro o tra una sessione d’esami e l’altra? La soluzione per pranzi o cene low cost e di ottima qualità si chiama Too Good To Go (https://toogoodtogo.it/), l’app antispreco nata in Danimarca nel 2015 e sbarcata in Italia da qualche mese. L’app permette a ristoratori e commercianti di prodotti freschi di proporre ogni giorno le Magic Box, delle “bag” con una selezione a sorpresa di deliziosi prodotti e piatti freschi, rimasti invenduti a fine giornata e che non possono essere rimessi in vendita il giorno successivo. Tramite l’app, i consumatori possono geolocalizzarsi, cercare i locali aderenti ed acquistare ottimi pasti a prezzi minimi, tra i 2 e i 6 euro. La Magic Box ordinata potrà essere pagata tramite l’app con carta di credito, Paypal o i servizi Apple Pay o Google Pay: basterà recarsi al negozio nella fascia oraria specificata, mostrare la conferma al negoziante tramite app e ritirare la Magic Box per scoprire cosa c’è dentro.

8 – Spostarsi con il taxi a tariffa garantita
In ritardo per la riunione? Prendere un taxi è più smart con Wetaxi, l’applicazione che permette di prenotare e condividere il taxi tramite smartphone, assicurando inoltre trasparenza con la tariffa garantita. Nato nel 2017 a Torino con l’intenzione di promuovere un modello di mobilità intelligente, Wetaxi (https://wetaxi.it/) è presente in oltre 20 città italiane, tra cui Roma e Milano: grazie alle partnership strette con le maggiori radiotaxi italiane, Wetaxi permette tramite l’app su smartphone di prenotare il taxi conoscendo in anticipo il prezzo massimo della corsa, semplicemente inserendo il punto di partenza e di arrivo. Giunti a destinazione, Wetaxi garantisce il pagamento in app del valore inferiore tra quello calcolato al momento della prenotazione e quello indicato dal tassametro; il pagamento può avvenire con ​carta di credito, PayPal, Satispay, portafoglio ricaricabile in app o direttamente a bordo taxi.

9 – Business Traveller: alla scoperta della città dopo i meeting

Se per motivi di lavoro vi trovate continuamente in giro per il mondo, tenete a portata di smartphone la app di Volagratis.com (https://www.volagratis.com/it/magazine/bleisure.html?ectid=194105&ectmode=campaign&ectttl=7) per cercare voli e hotel più economici e concedervi, quando possibile, qualche giorno in più per girare la città dopo i meeting! Tra le destinazioni più gettonate da chi unisce business e leisure, Volagratis.com ha individuato Francoforte e Hong Kong, ma anche Lisbona, Chicago e Dublino. L’importante è utilizzare ogni momento libero per staccare la spina e godersi ciò che la meta ha da offrire.

10 – Traslocare per studio o lavoro: camera in affitto con DoveVivo

La ricerca di una camera in affitto per gli studenti universitari o per i lavoratori che si stanno per trasferire in una nuova città a volte può essere decisamente complessa. In questo caso è possibile affidarsi alla piattaforma DoveVivo (https://www.dovevivo.it/), la prima e più grande co-living company in Italia specializzata nel settore della gestione di unità e complessi immobiliari ad uso abitativo: DoveVivo prende in affitto gli immobili dai proprietari e li subaffitta soltanto dopo averli ristrutturati, ricavandone appartamenti che rispondono alle esigenze di studenti e giovani lavoratori che, per motivi di budget o disponibilità alla socialità, ricercano una soluzione abitativa in condivisione con altri coinquilini. Sul sito è possibile visualizzare camere e costi (tutto incluso). Valerio Fonseca, Amministratore Delegato di DoveVivo, è entrato nel network di Endeavor Italia.