Trenta anni fa nasceva una delle figure di maggior rilevanza nello sconfinato universo di Internet. Parliamo di colui che ha probabilmente cambiato le nostre vite online e non solo. Parliamo di Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook nonché il più giovane milionario al mondo secondo il prestigioso Forbes.

Se Andrea Careddu ci ha illustrato la figura di Zuckerberg dal punto di vista umano e comportamentale, voglio parlarvi di tutti i progetti e gli acquisti del giovane milionario di White Plains. Vediamoli tutti quanti:

  • Facebook: è il prodotto che ha portato nell’olimpo delle personalità della rete Zuck, nonché il social network più utilizzato;
  • Internet.org: è un progetto di Zuckerberg che punta a portare la connessione ad internet ai cinque miliardi di persone che non dispongono di questa possibilità grazie all’acquisto anche recente di nuovi droni;
  • Instagram: il famoso social network basato sulla condivisione delle immagini è il primo grande acquisto per Zuck, che aveva fatto suo il servizio per una cifra vicina al miliardo di dollari;
  • WhatsApp: il servizio di messaggistica istantanea è invece l’acquisto più costoso da parte del giovane milionario, pagato appena 16 miliardi;
  • Oculus VR: la realtà aumentata è un ottimo punto di svolta per il futuro della tecnologia, e il patron di Facebook l’ha capito, così ha deciso di acquistare Oculus VR, la startup che produce gli Oculus Rift, gli occhiali per la realtà aumentata. Operazione da due miliardi di dollari che però si concluderà solamente a metà 2014.

Una personalità di assoluto rilievo nel mondo del web moderno che con una semplice idea per un sito di comparazione di ragazze di vari college, riesce a mettere su un vero e proprio impero. Stimo tantissimo Mark Zuckernerg per il suo impegno per portare la connessione internet ovunque e per il suo spirito di innovazione. Un compleanno da segnare sul calendario.

Tanti auguri Mark.