ZTE ha annunciato in Cina un nuovo phablet Android: l’Axon 7 Max. Trattasi di un prodotto molto particolare ed allo steso tempo innovativo. Innanzitutto dispone di un generoso display da 6 pollici Full HD che nasconde un segreto. Il produttore, infatti, ha introdotto un layer “Naked 3D” che permette agli utenti di vedere contenuti 3D senza il bisogno di utilizzare occhiali speciali. Trattasi, dunque, di un phablet che permette la visione di contenuti 3D che però sono abbastanza rari da trovare su di un dispositivo mobile ma questo non pregiudica l’interessante opportunità offerta.

Il design è classico con i lati squadrati probabilmente per risparmiare spazio vista la presenza del display dalle dimensioni importanti. Per ridurre lo spazio ZTE ha rimosso, anche, le griglie degli altoparlanti. Per quanto riguarda le pure specifiche tecniche, oltre al già citato display, il nuovo ZTE Axon 7 Max integra un processore Snapdragon 625 abbinato a 4 GB di RAM e 64 GB di memoria flash sempre espandibili attraverso le memorie microSD.

Interessante anche la scelta per il multimedia. Posteriormente trova posto, infatti, una doppia fotocamera da 13MP per poter scattare foto di maggiore qualità anche utilizzando l’effetto bokeh. Presente anche un flash dual LED. Frontalmente il produttore ha collocato un sensore da 8MP per i selfie.

Non manca il lettore per le impronte digitali e sono presenti anche tutti quei sensori e supporti oggi immancabili in un terminale moderno come il WiFi, il GPS, il Bluetooth e l’LTE. La batteria da 4.100 mAh con tecnologia di ricarica rapida Quick Charge 2.0 dovrebbe garantire una buona autonomia d’uso.

ZTE Axon 7 Max sarà commercializzato in Cina a 2.999 yuan, circa poco più di 400 euro, a partire dal 2 novembre. Nessuna notizia per un suo arrivo sul mercato europeo.