YouTube è oggi tranquillamente assimilabile ad una seconda televisione. Grazie al suo vastissimo archivio è possibile trovare davvero di tutto, da video professionali sino a filmati caserecci passando per vere e proprie dirette streaming. YouTube si presta, per sua natura, ad essere un vasto contenitore fruibile anche soprattutto attraverso dispositivi mobile grazie alle molte app per smartphone disponibili attraverso le varie piattaforme. App che permettono non solo di accedere ai contenuti del portale di video sharing ma anche di caricare nuovi filmati.

YouTube su Windows Phone: niente app ufficiale

Se gli utenti iOS ed Android possono scegliere tra mille soluzioni differenti, potendo comunque contare sull’ottima app ufficiale di YouTube, gli utenti Windows Phone non sono altrettanto fortunati. Ad esempio, Google non ha voluto realizzare l’app ufficiale per la piattaforma mobile di Microsoft. La casa di Redmond ha cercato più volte di sopperire a questa mancanza realizzando un’app ufficiosa e che offrisse le medesime funzionalità di quella ufficiale, ma Google ha più volte bloccato questo progetto. Il risultato è che nei terminali Windows Phone, l’app YouTube altro non è che un redirect alla versione mobile del portale di video sharing.

Trattasi di una lacuna importante che pesa sull’intero ecosistema mobile della casa di Redmond. Fortunatamente non mancano soluzione alternative anche di buona fattura che aggirano il problema della mancanza dell’app ufficiale. Purtroppo, i rapporti da Microsoft e Google non sono mai stati troppo idilliaci ed infatti, oltre a mancare l’app ufficiale di YouTube, mancano anche tutte le app dei principali servizi di Big G come Maps, Gmail e Google Plus.

YouTube su Windows Phone: le app disponibili

Mancando, dunque, l’app ufficiale, gli utenti devono recarsi altrove e precisamente all’interno del Windows Store dove poter cercare soluzioni alternative. Anche se a pagamento, 0,99 euro e localizzata in lingua italiana, tra le migliori app per YouTube di Windows Phone c’è sicuramente MetroTube. L’app, attraverso un’interfaccia gradevole, consente di gestire senza problemi il proprio account su YouTube accedendo all’intero catalogo video del portale e consentendo anche l’upload dei video registrati attraverso lo smartphone. L’app non consente il download dei filmati offline, opzione spesso richiesta a gran voce dagli utenti. Trattasi dunque di un’app per poter accedere senza problemi ai contenuti su YouTube.

Altra alternativa e questa volta gratuita, Tube Pro, un’app nella sostanza molto simile alla precedente ma con la possibilità in più di poter scaricare offline i filmati per poterli vedere con calma in ogni momento senza bisogno di connettività internet.

Oltre a queste valide app che sono continuamente supportate dai loro sviluppatori, rimane sempre la possibilità di utilizzare la versione mobile del portale di video sharing che funziona discretamente bene ma che è comunque lontana dalla piacevolezza dei client software dedicati.