YouTube Red – la versione senza pubblicità ma a pagamento di YouTube – potrebbe aprire i battenti il 22 ottobre. Non si tratta di una comunicazione ufficiale pubblicata dai piani alti di Google, ma di un’informazione carpita da un’e-mail inviata dalla società di Mountain View al alcuni creatori di contenuti sul “tubo”.

Nel messaggio inviato ai creatori di contenuti si legge di una variazione dei termini di servizio da cui si evince che il servizio di video streaming offrirà la possibilità di visionare filmati senza dover per forza sorbirsi le numerose inserzioni pubblicitarie, a patto di sottoscrivere un contratto mensile a pagamento. La nuova piattaforma a pagamento sarebbe però indipendente da Music Key (servizio premium musicale di YouTube).

Questo il messaggio inviato ai creatori di contenuti: “Per offrire ai fan una maggiore scelta lanceremo una nuova versione di YouTube senza pubblicità, accessibile con un abbonamento mensile. Questo servizio creerà una nuova fonte di reddito nel tempo, che andrà ad aggiungersi alle entrate derivanti dall’advertising”.

Secondo altri rumor, potrebbe esserci la possibilità di attivare un abbonamento che comprende entrambi i servizi YouTube Music Key e YouTube Red a 9.99 dollari al mese. Per quanto riguarda le dichiarazioni ufficiali, Google ha dichiarato: “Stiamo evolvendo nell’ottica di offrire ai fan un numero maggiore di opzioni per fruire di contenuti su YouTube. Possiamo contare sul supporto della maggior parte dei nostri partner, con oltre il 95% del tempo di visualizzazione su YouTube coperto dagli accordi e altre novità in arrivo”.