La nuova app di YouTube per lo streaming, YouTube Go, permetterà agli utenti di fruire dei contenuti video streaming anche in presenza di una connessione ad internet non stabile. Una feature pensata per i territori dove la rete mobile è poco performante, come l’India, dove debutterà la piattaforma.

YouTube Go non è ancora disponibile al download su Google Play, ma gli utenti indiani possono già fare richiesta di essere avvisati non appena l’app sarà disponibile. YouTube Go esordirà in India ma non rimarrà solo in questa nazione, ma non è ancora chiaro in quali nazioni si espanderà in futuro e quando questo accadrà.

Come già detto, la caratteristica principale di YouTube Go è la possibilità di scaricare una diretta in modo da riprodurla successivamente in assenza di rete. Esiste anche una condivisione “leggera” delle clip, e cioè che non pesa sul traffico dati.

“YouTube Go – spiega Johanna Wright, Product Management VP di YouTube – è un’applicazione del tutto nuova che aiuterà la prossima generazione di utenti a condividere e vedere i filmati. È stata progettata e realizzata dalle fondamenta pensando all’India, così da poter offrire la potenza dei video agli utenti mobile in un modo più consapevole per quanto riguarda il traffico dati e la connettività, due fattori ancora rilevanti per il paese”.

YouTube Go è una soluzione pensata ad hoc dal colosso di Mountain View per aggirare il problema del digital divide che ancora affligge certe nazioni come, appunto, l’India.