A febbraio YouTube aveva fatto un importante passo in avanti aprendo il live streaming a tutti gli utenti con almeno 10 mila iscritti attraverso la sua applicazione per iOS ed Android. Una scelta che aveva lasciato alcuni dubbi perché il limite dei 10 mila iscritti era considerato un po’ troppo spinto. A seguito, probabilmente, dei feedback ricevuti, YouTube ha deciso di rivedere le policy di utilizzo del servizio di live streaming attraverso l’app mobile ed adesso l’asticella del numero degli utenti iscritti minimo è stato decisamente abbassato.

Si passa, dunque, da 10 mila iscritti, a “soli” 1000 iscritti. Trattasi di un cambiamento notevole che dovrebbe consentire a molte più persone di poter utilizzare lo streaming da applicazione. Questo cambiamento verso il basso potrebbe fare anche pensare che in futuro YouTube possa decidere di aprire lo streaming da app davvero a tutti quanti, ma al momento non ci sarebbero segnali in tal senso. Vista, però, la concorrenza, ed in particolare quella di Facebook Live, è probabilmente che prima o poi Google decida di aprire davvero a tutti i quanti i servizi di live streaming all’interno della sua piattaforma video.

Nessun cambiamento funzionale, invece, è arrivato a seguito di questa novità. Le dirette tramite app si effettuano sempre tappando sul pulsante “Go Live”.