La lotta nel settore dei video su internet è sempre più serrata e YouTube non ha intenzione di perdere terreno e di continuare ad aver quel ruolo di leadership che oggi possiede. Proprio per questo, YouTube ha deciso di puntare tutto sull’altissima definizione dando la possibilità a tutti i suoi utenti di poter avviare dirette Live con risoluzione sino a 4K. Da evidenziare che la possibilità di accedere ad una definizione così alta non sarà possibile solo per le dirette “classiche” ma anche per quelle effettuate utilizzando videocamere a 360 gradi. Unico requisito minimo, quello di disporre di sufficiente banda in upload che YouTube quantifica in 7 Mbit.

Con questa mossa, YouTube prova a fare uno scatto in avanti tentando di spiazzare i suoi diretti rivali con il supporto a 4K, oggi sempre più richiesto dagli utenti vista la crescente diffusione di monitor a 4K e dei servizi di connettiva in fibra ottica.

Tra chi accuserà sicuramente il colpo c’è Twitch, oggi utilizzato dagli utenti soprattutto per lo streaming delle dirette in ambito gaming. Sebbene Twitch sia pensato prevalentemente per gli amanti dei videogiochi, non offre un così elevato grado di qualità e YouTube, a questo punto, potrebbe soffiargli un buon numero di utenti. Si ricorda, infine, che oltre a disporre di una linea a banda larga sufficientemente prestante e di un monitor 4K, per trasmettere le dirette a questa risoluzione è necessario disporre anche di una videocamera che garantisca il supporto al 4K.

Gli utenti di YouTube, visualizzando il video, potranno, comunque, scegliere come al solito una risoluzione minore se i loro schermi non supportano il 4K.