Yelp è un servizio fondato nel 2004 da un precursore della gestione tecnologica dei servizi, Jeremy Stoppelman. Il suo obiettivo nel pensare a Yelp era quello di trovare facilmente un buon dentista nel perimetro di San Francisco. Ora il servizio si è evoluto ed apre in Italia.Cercare il dentista più bravo del circondario, quello che tutti stimano per il suo lavoro. Oppure cercare un ristorante particolare in città, frequentato e apprezzato per la proposta del menu. Sono tutte operazioni che con Yelp diventano semplici.

In pratica su Yelp c’è una classifica di numerosi esercenti e servizi con cui un utente del portale può mettersi in contatto. Si tratta di una banca dati a portata di click per chi cerca un servizio e un’opportunità di ampliamento del business per chi offre la propria professionalità.

Il progetto di Stoppelman, ad oggi, è presente in nove nazioni. Oltre agli Stati Uniti, il servizio è attivo anche in Canada, Gran Bretagna, Irlanda, Francia, Germania, Austria, Olanda e Spagna. Da pochi giorni l’annuncio dell’apertura di Yelp.it.

La forza del portale è tutta nella community. Al momento si contano circa 21 milioni di recensioni. Il bello di usare Yelp è che è globale ma consente di avere una prospettiva più locale sui servizi a disposizione.