Non solo Google Apps per me ormai: Yahoo! infatti sta investendo pesantemente sullo sviluppo della propria infrastruttura, e la cosa che mi piace molto di questa nuova strategia è che l’azienda non presta attenzione solo al comparto tecnico (sicuramente eccellente), ma anche a tutta la questione relativa al design delle applicazioni. Yahoo! Mail quindi, per compiere 16 anni in grande stile, ha rinnovato il proprio look, introducendo un design tutto nuovo, e una serie di caratteristiche piuttosto rilevanti.

La linea suggerita da Yahoo! è un design piatto, in piena moda flat, tuttavia molto più vicino come concetto a quello che già troviamo in GMail: delle immagini di sfondo ad alta risoluzione, e le scritte (Posta in Arrivo, Posta Inviata, eccetera) flottanti sull’interfaccia. Per il resto, le conversazioni finalmente adesso sono formattate in forma di thread, e sul blog di Yahoo! (ovviamente su Tumblr) potete leggere ulteriori dettagli riguardo questa “pulitura” dell’interfaccia che porta ad un notevole miglioramento della user experience.

Oltre questo, sono state rese accessibili a tutti alcune feature che prima erano fruibili solo tramite la sottoscrizione Premium, tra cui 1 TeraByte di storage per i propri messaggi (oh, ragazzi: un-terabàit, non so se mi spiego), e la possibilità di scaricare la posta tramite POP sul proprio client desktop preferito. Certo, con questa nuova interfaccia web, anche usare un client potrebbe quasi risultare superfluo.