Secondo alcune indiscrezioni comparse in rete, il sito Yahoo avrebbe subito un massiccio attacco informatico che potrebbe rendere pubblico nei prossimi giorni.

A riportare il rumor è stato il sito re/code, secondo il quale il portale di Sunnyvale avrebbe subito un attacco durante l’estate tale da compromettere ben 200 milioni di account Yahoo.

Stando alle poche informazioni trapelate sinora, un hacker di nome Peace ad inizio agosto ha pubblicato un annuncio su TheRealDeal (sito di compravendita di exploit, contenuti pirata e account trafugati) dove vendeva le credenziali di accesso di 200 milioni di account Yahoo ad una cifra irrisoria: 1.800 dollari.

Le credenziali degli account Yahoo consistevano in nome utente, password e altre informazioni come data di nascita, email e tanto altro ancora fosse associato al proprio profilo utente di Yahoo. Tutti gli account sarebbero risalenti al 2012.

Ricordiamo che Yahoo sta passando nelle mani del gruppo di telecomunicazioni Verizon in seguito ad una acquisizione miliardaria pari a 4.83 miliardi di dollari che è ancora in fase di definizione.