Mi piace questa ragazza. Marissa Mayer sta cercando di ribaltare Yahoo! come un calzino e dopo aver lanciato la nuova Yahoo! mail e aver rilanciato Flickr per iPhone proprio nei giorni dei problemi di privacy di Instagram, eccola qui che tratta l’acquisto di DailyMotion. Mail, immagini e video. Tre dei pilastri su cui oggi è necessario costruire. Come sta facendo anche Dropbox, che ha recentemente acquisito Mailbox dopo aver fatto shopping negli altri due settori.

Dailymotion è un servizio di condivisione video di proprietà di France Telecom e proprio con questa sta trattando Marissa per acquisire una quota di controllo della società (fino al 75%). Si tratterebbe del primo grosso acquisto del nuovo CEO a cui Yahoo! si è affidata per ricostruire l’impero smantellato colpo su colpo proprio dall’azienda da cui arriva la bionda, Google. Dailymotion al momento è il 12esimo sito di video con 116 milioni di utenti unici al mese ed è valutato circa 300 milioni di dollari.

Non è ancora detto che il colpo le riesca, come spiega il Wall Street Journal. Dailymotion sarebbe strategico per Yahoo! per crescere in Europa e Asia e portare a casa un servizio simile a YouTube da offrire a tutti i propri utenti. Attualmente infatti la maggior parte degli introiti del gruppo arriva dal mercato americano e Marissa è convinta che per la propria crescita sia necessario puntare all’estero.