Marissa Mayer si sta giocando la carriera in tutto e per tutto in una serie di mosse notevoli che vedono Yahoo impegnata, per così dire, in un’opera di mecenatismo. Il primo caso si è verificato proprio quando Yahoo! ha comprato Tumblr, mentre il secondo è fresco di giornata: Yahoo! infatti ha comprato Qwiki, un’app che permette di ricavare da foto, video e testo un filmato riassuntivo che in genere risulta di qualità molto alta.

Con la possibilità di mettere anche musica di sottofondo, Qwiki è veramente il massimo in quelle occasioni in cui dovete creare dei video ricordo, come ad esempio al ritorno dalle vacanze, ma non avete assolutamente voglia di giocare a fare i film maker. Prosegue quindi la spirale di Yahoo! tutta dedicata ai contenuti: avendo messo le mani poco e niente su Tumblr, si presume che anche questa applicazione venga lasciata libera di continuare il proprio ciclo vitale senza costrizioni, all’interno del recinto più che largo di Yahoo!.

Personalmente ritengo quello di Yahoo! un buon acquisto. L’unica cosa che mi rimane ostica da comprendere, è come mai la compagnia americana, con così tanto bisogno di riprendere opinione pubblica positiva, non abbia ancora acquistato Feedly, o non si sia ancora fatta il suo RSS reader in casa. Con questo orientamento contenutistico, poi, ci starebbe tutto, anche visto il redesign di Yahoo! News. Staremo a vedere.

Sul blog di Qwiki potete trovare un esempio di quei video meravigliosi di cui parlavo prima, tutto dedicato all’inizio del viaggio con Yahoo!: non ci resta che augurare buona fortuna a questi intraprendenti ragazzi.

Photo credits: Angel! via photopin cc