Xiaomi continua ad essere particolarmente prolifica in fatto di nuovi smartphone ed ha annunciato una nuova variante del Redmi Note 4X già presentato al mondo da un po’ di tempo. Trattasi, nel complesso, della terza variante proposta dal costruttore cinese, una scelta davvero curiosa. Rispetto alla variante originale, questa nuova declinazione è dotata di maggiore RAM, 4GB in totale e del più performante processore MediaTek Helio X20 con GPU Mali T880. Il resto delel specifiche, invece, rimane sostanzialmente identico.

La scheda tecnica mette in evidenza un generoso schermo da 5.5 pollici con risoluzione Full HD. Molto interessante anche il comparto multimediale. Posteriormente, infatti, trova posto una fotocamera da 13MP con flash LED, mentre frontalmente, per i selfie, spicca una fotocamera da 5MP grandangolo.

Ovviamente non mancano anche tutti quei sensori e supporti oggi immancabili per un terminale moderno e cioè LTE, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n, Bluetooth 4.1 e GPS. Xiaomi Redmi Note 4X è anche Dual SIM anche se la seconda SIM va ad occupare lo spazio per la microSD. Per quanto riguarda il software, Xiaomi Redmi Note 4X dispone di Android 6.0.1 con l’interfaccia MIUI 8.

Il prezzo ufficiale non è ancora stato comunicato ma dovrebbe aggirarsi attorno ai 1099 Yuan cioè tra i 140 e i 150 euro.