Xiaomi ha ufficializzato il suo nuovo Redmi Note 3. Trattasi di un nuovo smartphone Android estremamente interessante visti i contenuti tecnici offerti. La nuova proposta di Xiaomi si caratterizza per un elegante corpo metallico, spesso solo 8,65 millimetri, che racchiude un brillante schermo da 5,5 pollici Full HD. L’interessante scheda tecnica, vede la presenza del potente processore Helio X10 (octa-core 64-bit Cortex-A53) abbinato a 2 o 3 GB di memoria RAM (dual-channel LPDDR3 RAM) a seconda della versione scelta.

In particolare, la versione con 2 GB di memoria presenta una capacità di storage di 16 GB, mentre la variante con 3 GB di RAM offre ben 32 GB di memoria interna. Molto interessante la dotazione multimediale con un modulo posteriore da 13 MP con autofocus e flash led. Anteriormente trova posto, invece, un sensore da 5 MP pensato prevalentemente per i selfie. Particolarità, il nuovo Redmi Note 3 dispone di un lettore per le impronte digitali che permette di sbloccare il telefono in solo 0.3 secondi. Inoltre, la disponibilità di un lettore di impronte apre interessanti scenari per quanto concerne l’utilizzo con le applicazioni di pagamento elettronico.

Presenti nel nuovo Xiaomi Redmi Note 3 anche tutti quei sensori e supporti oggi immancabili per un terminale di questa caratura. Si menzionano al riguardo, per esempio, il WiFi, il 4G LTE, il Wi-Fi ac, il Bluetooth e molto altro ancora. Infine, la batteria da 4000 mAh dovrebbe garantire un’autonomia da record permettendo ai futuri possessori di questo smartphone di coprire agevolmente un’intera giornata di lavoro.

Per quanto concerne, invece, la dotazione software, il nuovo Xiaomi Redmi Note 3 dispone del sistema operativo Android caratterizzato dall’interfaccia proprietaria MIUI 7.

Sebbene non sia stato annunciato un prezzo per una possibile variante europea, Xiaomi Redmi Note 3 sarà disponibile sul mercato locale ad un prezzo davvero concorrenziale visti gli alti contenuti tecnici. Tradotto in euro, la variante da 2 GB di RAM con 16 GB di memoria flash costerebbe circa 130 euro. 160 euro, invece, per la variante con 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna.