Xiaomi ha annunciato la sua prima fotocamera a 360 gradi. Il suo nome è Mijia 360° Panoramic Camera e si caratterizza esteticamente per un design molto accattivante, e tecnicamente per l’utilizzo di due ottiche contrapposte fisheye da 23.88 megapixel. Grazie all’uso combinato delle due ottiche, la nuova fotocamera a 360 gradi di Xiaomi è in grado non solo di scattare foto a 360 gradi ma anche di registrare video sferici ad una risoluzione massima di 3,5K.

Per migliorare la qualità di ripresa, la Xiaomi Mijia 360° Panoramic Camera è dotata di uno stabilizzatore d’immagine elettronico a 6 assi. Essendo pensata per funzionare soprattutto all’aperto, è presente pure la certificazione IP67. Questo significa che la fotocamera 360 gradi del produttore cinese non teme qualche goccia di pioggia o qualche schizzo d’acqua.

Xiaomi Mijia 360° Panoramic Camera dispone anche di alcune funzionalità avanzate di registrazione e di scatto. Presente anche un’applicazione per smartphone che permette di gestire la fotocamera da remoto come le GoPro, per esempio. Molto interessante la presenza di una porta HDMI che permette di collegare la fotocamera direttamente ad un monitor come la TV. Piena compatibilità con tutti gli accessori GoPro.

Xiaomi Mijia 360° Panoramic Camera sarà in vendita a 1699 yuan, cioè circa 230 euro. In Italia arriverà probabilmente grazie agli importatori.