Xiaomi Mi 8 sarà annunciato tra pochissimi giorni ma grazie ad un poster pubblicitario e ad una presunta immagine della confezione di vendita emerse nel corso del weekend, è possibile scoprire ulteriori informazioni su questo interessante nuovo top di gamma Android dell’azienda cinese. Innanzitutto, come volevano tutte le più recenti indiscrezioni su questo prodotto, Xiaomi Mi 8 sarà dotato di notch e di una doppia fotocamera posteriore. Grazie a questi scatti è stato possibile scoprire anche alcune chicche hardware. Per esempio, il futuro Xiaomi Mi 8 disporrà di un ricevitore GPS a doppia frequenza in grado di migliorare sensibilmente la precisione del rilevamento.

Secondo Broadcom che aveva annunciato questa tecnologia lo scorso anno, la precisione del GPS passerebbe da 5 metri a soli 30 centimetri. Per quanto riguarda la fotocamera, altro settore in cui Xiaomi sembra aver lavorato moltissimo, gli utenti potranno disporre di una fotocamera anteriore da ben 20MP che servirà anche per riconoscere il volto degli utenti. Xiaomi Mi 8 disporrà, quindi, di un sistema di riconoscimento facciale che sarà utilizzato per sbloccare il dispositivo.

Le altre caratteristiche tecniche che sono emerse dalla confezione di vendita mettono in evidenza il potente processore Qualcomm Snapdragon 845 con 6GB di memoria RAM, 64GB di storage, porta USB Type-C e supporto Dual SIM. Secondo Xiaomi, inoltre, il lavoro svolto sul comparto fotografico è stato davvero molto elevato e il futuro Xiaomi Mi 8 sarà lo smartphone più sofisticato dal punto di vista fotografico mai realizzato dall’azienda. Sebbene non confermato da questi scatti, il Xiaomi Mi 8 dovrebbe disporre di una doppia fotocamera con un’ottica principale da 20MP (f/1.7) coadiuvata da una seconda ottica da 16MP (f/2.0).

Il sistema operativo sarà Android Oreo 8.1. La presentazione avverrà il prossimo 31 maggio.