Xiaomi Mi 6, il nuovo smartphone Android top di gamma del produttore cinese è finalmente ufficiale. Trattasi di un prodotto maturo, con specifiche tecniche davvero molto interessanti ma allo stesso tempo senza particolari innovazioni. Xiaomi Mi 6 punta, infatti, ad essere un vero top di gamma in grado di competere alla pari con gli altri prodotti top class senza rischiare con scelte un po’ azzardate. Dotato di un design elegante ma tutto sommato sobrio, il nuovo Xiaomi Mi 6 dispone di un brillante display da 5,15 pollici con risoluzione Full HD (600 nit di giorno e 1 solo nit di notte per non affaticare la vista). Cuore pulsante il potente processore Qualcomm Snapdragon 835 abbinato a ben 6GB di memoria RAM con 64 o 128GB di Flash Storage a seconda del modello scelto.

Davvero molto interessante il comparto fotografico. Posteriormente trova spazio, infatti, una doppia fotocamera 12 + 12 megapixel con 4 assi OIS, dual tone LED flash; mentre frontalmente lo smartphone dispone di un’ottica da 8 megapixel per i selfie. Chi acquisterò il nuovo Xiaomi Mi 6 potrà contare anche su dual nano SIM, LTE, Wi-Fi 802.11ac, Bluetooth 4.2, GPS, NFC, infrarossi, USB Type-C e molto altro ancora.

Presente un lettore di impronte protetto dallo stesso vetro che copre il resto del display. Xiaomi Mi 6 non è resistente all’acqua ma solamente a piccoli spruzzi. Curiosità, manca il Jack per le Cuffie. Presenti anche due speaker nella parte inferiore. La batteria da 3.350 mAh dovrebbe offrire una buona autonomia d’uso. Sul fronte software spicca Android 7.1.1 con MIUI 8.

Xiaomi Mi6 sarà disponibile in Cina dal 28 aprile nei colori blu e silver. prezzi a partire da 2.499 yuan (circa 300 euro). Sarà disponibile anche una particolare versione in ceramica a 2.999 yuan (circa 405 euro).

Xiaomi Mi 6 arriverà sicuramente in Italia attraverso gli importatori anche se le tempistiche non sono ancora note.