È di pochi giorni fa la presentazione da parte di Xiaomi del nuovo fitness tracker Mi Band 2, e ora la società cinese potrebbe presto lanciare anche il suo primo smartwatch (escludendo Mi Bunny, lo smartwatch per bambini).

A confermare il possibile arrivo dello smartwatch di casa Xiaomi è l’analista cinese Pan Jiutang, il quale fa sapere che l’indossabile sarà pensato soprattutto per gli sportivi e che potrebbe avere un’autonomia simile a quella dei wearable targati Garmin, quindi di circa 5/7 giorni.

Qualche indiscrezione anche sul fronte prezzi: Jiutang spiega infatti che lo smartwatch di Xiaomi potrebbe avere due versioni, rispettivamente al prezzo di 999 Yuan (135 euro) per l’edizione base e 1599 Yuan (215 euro) per quella premium.

Il CEO di Huami, azienda che si occupa della produzione dei bracciali intelligenti Mi Band, aveva già confermato ad aprile il possibile arrivo di uno smarwatch. Le voci sono dunque sempre più insistenti, e a questo punto è molto probabile che il “Mi Watch” possa essere annunciato entro questo anno.