La potenza di calcolo aggiuntiva di Xbox Project Scorpio rispetto a Xbox One sarà a discrezione degli sviluppatori. Ciò significa che decideranno i team di sviluppo come sfruttare al meglio le nuove possibilità tecnologiche della nuova console Microsoft.

Una notizia che però ha dato subito adito a diverse domande e dubbi fra i videogiocatori, soprattutto sul fronte del frame rate. Se gli sviluppatori dovessero decidere di introdurre i 60fps su Xbox Scorpio cosa succederà quando chi gioca sulla nuova console incontrerà, in multiplayer, i colleghi che ancora giocano su Xbox One, dove il frame rate è fisso a 30fps?

A questo quesito ha subito fatto chiarezza Shannon Loftis, il numero uno di Microsoft Studios, il quale ha sottolineato che sarà veramente difficile che gli sviluppatori sceglieranno frame rate differenti fra le due versioni di un gioco, poiché potrebbero creare esperienze di gioco differenti.

Di Xbox Project Scorpio si conoscono solo le specifiche tecniche, che sono le seguenti:

CPU: Octa-core x86 a 2,3 GHz
GPU: 40 unità computazionali a 1172 MHZ
RAM: 12 GB GDDR5
Larghezza di banda di memoria: 326 GB/s
Hard disk: 1 TB 2.5 pollici
Lettore ottico: 4K UHD Blu-ray

Ricordiamo che la nuova console di casa Microsoft verrà presentata al prossimo E3 di Los Angeles, in programma l’11 giugno, dove si presume verranno annunciati prezzo e data di lancio e sarà svelato il design della console, che ancora non si conosce.