Microsoft aveva fatto sapere che Xbox One S, nuovo modello della corrente generazione console, non avrebbe portato miglioramenti in termini di prestazioni. Tuttavia ad un solo giorno dal suo arrivo nei negozi, i ragazzi del sito Digital Foundry hanno dimostrato che la nuova macchina da gioco offre performance migliori rispetto al vecchio modello, pari al 7,1% grazie ad una GPU operante a 914 MHz contro gli 853 MHz di Xbox One.

Non solo la frequenza della GPU: anche la bandwith è superiore rispetto al vecchio modello, passando da 204 GB/s a 219 GB/s, il che significa che la potenza di calcolo complessiva arriva a 1.4 Teraflops contro i 1.3 del vecchio modello. Tutti tecnicismi per dire che Xbox One S è più veloce di Xbox One e si avvicina (ma non raggiunge) la concorrente PlayStation 4.

Dal punto di vista pratico, Digital Foundry ha notato miglioramenti nei giochi fino a 9 fps, che la maggior parte dei giocatori non noteranno. Quello che, invece, gli utenti noteranno è la possibilità di giocare con tecnologia HDR e la riproduzione di contenuti video con risoluzione 4K.

Ricordiamo che la nuova Xbox One S è disponibile al prezzo di 400 euro.