Il noto e controverso analista dell’industria videoludica Michael Pachter si è esposto molto chiaramente riguardo i rumor sulla commercializzazione di una Xbox One bianca senza lettore disco e con un hard disk da 1 TB.

Il sedicente indovino del gaming business ha dichiarato: “Se le voci si rivelassero veraci, sarebbe una delle idee più stupide che si siano mai viste. Sarebbe una mossa ostile a GameStop e a tanti altri rivenditori, e inoltre dimostrerebbe che Microsoft può permettersi di mettere in vendita una Xbox One con hard disk da 1 TB a 399 dollari con gli stessi costi produttivi del modello standard, che viene invece venduto a 499 dollari. I giocatori potrebbero trarre la conclusione che la prima versione della console venga venduta in sovrapprezzo, e ciò non gli farebbe vedere Microsoft di buon occhio”.

Il buon Michael evidenzia soprattutto l‘aspetto economico, visto che – alla luce dei medesimi costi di produzione – il prezzo di una Xbox One bianca e senza lettore ottico potrebbe essere inferiore a quello del modello standard e, di conseguenza, gli utenti non ne sarebbero proprio entusiasti. Tutto il discorso però si basa su semplici indiscrezioni che, nei prossimi giorni, potrebbero facilmente essere smentite dalla stessa Microsoft.