Buone nuove per i videogiocatori dalla Microsoft Build 2017. Alla conferenza in scena in questi giorni presso il Washington State Convention Center di Seattle il colosso di Redmond ha fatto sapere di essere al lavoro per il supporto di mouse e tastiera.

Come? Attraverso il programma Xbox Live Creators grazie al quale molte delle funzioni presenti in Windows saranno disponibili anche sulla console ammiraglia di Microsoft, proprio come l’utilizzo di mouse e tastiera.

Ad annunciare questa novità Andrew Parsons, senior program manager for game developers di Microsoft, che entra nel dettaglio della feature. Inizialmente, infatti, le due periferiche mouse e tastiera potranno essere utilizzate in maniera limitata sulla console Xbox One, ma in futuro il supporto verrà sicuramente approfondito. Sembra infatti che alcuni mouse non saranno supportati inizialmente, mentre la compatibilità dovrebbe essere garantita al 100% per le tastiere.

Al momento non è ancora chiaro quali siano le possibilità offerte da mouse e tastiera su Xbox One, ma è senza dubbio un passo avanti significativo anche perché ci sono un discreto numero di titoli only console che gioverebbero in maniera significativa della possibilità di utilizzare mouse e tastiera come controller al posto del gamepad.