Microsoft ha annunciato Xbox Game Pass. Trattasi di un nuovo servizio in abbonamento che arriverà in tarda primavera e che consentirà ai giocatori di avere libero accesso illimitato ad oltre 100 titoli per Xbox One, compresi quelli per Xbox 360 retrocompatibili. L’abbonamento costerà 9,99 dollari al mese, quindi probabilmente 9,99 euro in Italia. I giochi inclusi nel programma potranno essere scaricati sulla console, questo perchè Xbox Game Pass non è un servizio in streaming come quello di PlayStation Now. I giocatori, dunque, potranno sempre contare sulla migliore esperienza di gaming indipendentemente dalla qualità della loro connessione ad internet.

Gli abbonati potranno, inoltre, ottenere uno sconto sui loro titoli preferiti. In questo modo potranno sempre continuare a giocarci anche se l’abbonamento dovesse essere sospeso. Prima di portarlo ufficialmente al debutto, Microsoft sperimenterà il servizio Xbox game Pass grazie all’appoggio di alcuni membri scelti dell’Alpha Ring del programma Preview di Xbox One. In questa fase saranno pochi i giochi a catalogo ma prima del debutto ufficiale arriveranno tutti.

Per poter offrire le licenze dei giochi, la casa di Redmond sta lavorando con le software house del calibro di BANDAI NAMCO Entertainment, Capcom, Codemasters, Deep Silver e tante altre ancora. Microsoft evidenzia, inoltre, che una volta pronto a debuttare, Xbox Game Pass sarà offerto con un certo anticipo agli iscritti al programma Xbox Live Gold.