Il Mobile World Congress che si sta tenendo in queste ore non è solo l’evento per mostrare nuovi dispositivi o presentare nuove tecnologie, proprio da Barcellona arriva un interessante dato che riguarda lo store di Windows Phone. Secondo quanto riportato da Todd Brix sul blog di sviluppatori Microsoft, lo store avrebbe toccato la cifra di 130.000 applicazioni disponibili. Il post dello sviluppatore ci illustra anche grazie ad un semplice grafico, come questa piattaforma stia crescendo a dismisura e quanto progressivamente piaccia anche agli sviluppatori.

Secondo quanto riportato da Brix, gli utenti Windows Phone sarebbero più soddisfatti di quelli Android. Il 53 per cento degli utenti Windows Phone sarebbe molto soddisfatto del proprio prodotto, mentre gli utenti Android, solamente il 48 per cento sarebbero della stessa opinione. Un dato un po’ approssimativo ma che rende bene l’idea: Windows Phone piace e convince. I numeri di Windows Phone nel 2012 sono da capogiro: il numero delle app è cresciuto del 90 per cento, gli sviluppatori hanno riscontrato un aumento del download delle applicazioni del 75 per cento e gli introiti dovuti alle app a pagamento sono aumentati del 91 per cento, mica male eh. La piattaforma come ho già evidenziato piace non solo agli utenti ma anche agli sviluppatori, sono infatti ben 40.000 i nuovi iscritti al programma Microsoft dal rilascio di Windows Phone 8.

Sono approdato di recente sulla piattaforma Windows Phone e grazie a Nokia Lumia 620 di cui vi ho illustrato le mie prime impressioni e sono rimasto colpito. L’OS è davvero interessante, molto curato e ben fatto. Ho però riscontrato una pecca: le applicazioni. Le app sono poche e non sono presenti tutte le applicazioni “più famose”, o qualora presenti, non sono sicuramente  all’altezza delle controparti di iOS e Android. Nonostante non sia stato da sempre andato a nozze con Microsoft e la sua filosofia, devo ammettere che il lavoro sugli smartphone è stato davvero ottimo. La strada intrapresa sembra quella corretta. Quando le applicazioni di maggiore uso saranno approdate sullo store, Windows Phone potrà competere con i maggiori OS. Per ora mi diletto a terminare la recensione completa del Lumia 620, in arrivo Giovedì.