Il 2013, che pian piano va concludendosi è stato l’anno degli smartphone col display sempre più ampio, i phablet. Quasi tutti i più grandi produttori di smartphone ne hanno realizzato uno. Ma c’è chi si vuole spingere oltre. Stando a quanto riportato da un post sul blog degli sviluppatori di Windows, i futuri dispositivi con Windows Phone potrebbero avere un display fino a sette pollici.

Questa bizzarra opzione potrebbe riguardare sia una nuova gamma di phablet, sia i tablet visto che nelle ultime settimane si è parlato di un possibile merge di Windows RT in Windows Phone, per poter disporre di un unico sistema operativo per smartphone e tablet e poter focalizzare lo sviluppo su una solo OS. Una situazione analoga si era vista con Android Honeycomb e Android Gingerbread: la versione esclusiva per il tablet è stato un vero e proprio flop tanto che Google, con Android 4.0 ICS aveva proposto una sola versione dell’OS per tablet e smartphone riscuotendo un grande successo.

Non sono un amante dei phablet, anzi, ma per rispondere alle richieste del mercato la direzione presa da Microsoft per i dispositivi con display xl sembra la migliore: Windows Phone 8 GDR3 introduce alcune feature esclusive per i dispositivi con ampio display e prima di arrivare sulla gamma di dispositivi attuale arriva in esclusiva su i nuovi Nokia Lumia 1520 e Nokia Lumia 1320. Probabilmente prima di Windows Phone 8.1 non se ne parlerà, ma qualcosa in cantiere si muove.