Il tasto fisico sugli smartphone non piace proprio a nessuno: almeno, non a Google e tanto meno a Microsoft che – stando a quanto riportato da @evleaks – lo eliminerà dai prossimi Lumia su Windows Phone 8.1. Uno screenshot della nuova schermata iniziale del sistema operativo, infatti, rivela un menù molto simile a quello di Android che permetterà ai produttori d’eliminare qualunque pulsante dalla scocca dei dispositivi. È una scelta che non tutti gli utenti apprezzano, ma è piuttosto indicativa delle ultime tendenze sul design.

Google sembra essere intenzionata a obbligare i produttori a rimuovere il “famigerato” bottone, mentre non è chiaro dove voglia arrivare Microsoft: una parte del menù potrebbe essere opzionale e lasciare ai partner la scelta d’includere o meno un pulsante fisico sui device — una possibilità che finora è stata garantita anche con Android. Quello di Windows Phone 8, però, è soprattutto un simbolo che ricorda lo Start del sistema operativo per il desktop ed eliminarlo completamente impedirebbe un immediato riconoscimento del brand.

Per quanto mi riguarda, non sono granché affezionato al tasto e non ho impiegato molto ad abituarmi all’assenza su Android: alcuni la pensano diversamente. Le caratteristiche più interessanti del rilascio di Windows Phone 8.1 sono altre, come il nuovo file manager e la possibilità di spostare le app sulle SD. L’unico produttore che continua a supportare il pulsante parrebbe essere Apple, che – come nel caso di Microsoft – l’ha reso un segno distintivo su iPhone e iPad. Siete d’accordo a rimuoverlo o preferite tenere il bottone?

Photo Credit: Kārlis Dambrāns via Compfight (CC)