Il tempo è scaduto e tra poche ore inizierà il BUILD 2104 il classico evento annuale che Microsoft tiene per gli sviluppatori. L’attenzione degli utenti e dei media è focalizzata su questo evento che vedrà come protagonisti Windows Phone 8.1 e Windows 8.1 update 1.

La novità di maggior rilievo sarà probabilmente Windows Phone 8.1. L’aggiornamento del sistema operativo mobile di Microsoft ha conquistato la rete a suon di indiscrezioni e leak di varia natura, rendendolo il pezzo forte dell’evento. Oggi potrebbe essere la giornata in cui Windows Phone potrebbe azzerare il gap — a livello di funzionalità di sistema —- con iOS e Android. Le novità sono tante e tra le più importanti troviamo: un nuovo centro di notifiche, nuova home screen con tanto di sfondi personalizzati, possibilità di spostare le app su scheda SD, nuova UI per la fotocamera, miglioramenti ad app di sistema come il calendario, supporto a Miracast, nuove funzionalità per la gestione della batteria, Cortana, un file manager e la funzionalità Quiet Hours.

Ma non solo, ci sarà spazio anche per due terminali Nokia, i primi a montare Windows Phone 8.1 e saranno Nokia Lumia 630 e Nokia Lumia 930. Del primo sappiamo già tutto dopo aver visto le immagini e le specifiche tecniche, del secondo invece non si conosce alcun dettaglio.

Su Windows 8.1 update 1 arà un aggiornamento più snello infatti sono state ridotte le risorse hardware per il suo funzionamento. Una mossa che permetterà ai partner di Microsoft di installare questa versione del proprio sistema operativo su dispositivi non troppo potenti. Sulle caratteristiche software si sa poco e nulla, si vociferà però della possibilità di avviare l’OS in versione tradizionale per i PC non touch, un nuovo servizio di read it later e una migliore gestione dello spazio libero sul sistema.

Il Keynote del BUILD 2014 inizierà alle 17.30 ora italiana anche se non mi stupirei di un grande leak dell’ultima ora. Manca davvero poco ma noi siamo già pronti.