Joe Belfiore da pochi minuti ha terminato il suo talk di presentazione su Windows Phone 8.1. La nuova versione dell’OS di Microsoft è stata svelata ufficialmente come previsto e, a quanto pare, non ha deluso le aspettative degli utenti della rete.

Durante un talk di ben cinquantacinque minuti, il vice direttore dello sviluppo di Windows Phone ha svelato questo corposo aggiornamento. Le novità sono quelle che abbiamo già visto nei giorni precedenti coi vari rumor, vediamo quindi di riepilogarle in sintesi:

  • nuova home screen con possibilità di usare una colonna in più di tiles con display da 4.5 pollici in su;
  • nuovo action center;
  • nuova lockscreen;
  • possibilità di utilizzare uno sfondo nelle tiles;
  • nuovo assistente vocale, Cortana, punto di riferimento del sistema operativo;
  • funzionalità Quiet Hours, per selezionare quando non essere disturbati;
  • una nuova e più moderna versione dei Skype integrata con l’OS;
  • il nuovo store di app completamente ridisegnato;
  • miglioramenti alla connettività e nuovo WiFi Sense;
  • tastiera a mò di swiftkey;
  • supporto a VPN;
  • Internet Explorer 11.

Belfiore ha mostrato solamente una parte di tutte le novità di questo aggiornamento di Windows Phone 8, le altre le potremo scoprire al momento del rilascio del firmware atteso per i prossimi mesi o grazie agli sviluppatori che nelle prossime settimane dovrebbero avere tra le mani il nuovo SDK per aggiornare le proprie app per la nuova versione dell’OS.

Una vera e propria svolta quella per Microsoft che ha realizzato un aggiornamento degno di nota, capace di eliminare il GAP con i moderni sistemi operativi. La competizione ora è ad armi più o meno pari, la differenza sta sempre nelle app ma sono sicuro che anche su questo aspetto ora Microsoft e i vari partner cominceranno a lavorarci su.